Sposi: attenzione ai matrimonifici!


Da un po' di tempo abbiamo sentito in giro l'espressione "matrimonifici", ma che significa?  Si parla di tutte quelle aziende che forniscono servizi per il matrimonio che riescono a gestire tanti, tantissimi matrimoni. Anche più di uno al giorno. In alcuni casi questo genere di disponibilità permette a tali realtà di offrire prezzi competitivi e pacchetti completi che magari comprendono servizi diversi da quelli di cui si occupa normalmente. L'argomento però ha sollevato in noi qualche perplessità... in particolare ci siamo chiesti due domande: - se si fornisce il proprio servizio per oltre 365 matrimoni all'anno, non si rischia di far assumere ad un evento speciale come il matrimonio una dimensione industriale, forse troppo standardizzata e impersonale?
- i pacchetti possono essere una buona idea, ma non limitano troppo le coppie nelle loro possibilità di scelta?


Per avere le idee un po' più chiare abbiamo intervistato per voi tre donne che si approcciano al matrimonio con punti di vista differenti: Annette Tuxen, wedding planner internazionale titolare dell'agenzia Matrimonio in Corso; Elisa Peruzzi, neo sposa con lo sponsor (la prima di Roma); Sandra, fondatrice e amministratrice di NozzeFurbe sito dedicato alle nozze ecologiche e low cost.

1- Quali sono secondo te i vantaggi e gli svantaggi di affidarsi a dei "matrimonifici", ovvero a delle aziende che puntano molto sulle proprie capacità di celebrare tanti matrimoni all'anno? (con tanti si intende uno al giorno o più, quindi dai 365 matrimoni all'anno in su)

Annette, la wp: Io non uso i matrimonifici. Credo fermamente che ogni coppia di sposi sia un mondo a sé, con i propri sogni nel cassetto, i propri gusti e - perché no? - anche le proprie possibilità economiche. Il matrimonio va creato intorno a loro rispettando le loro caratteristiche individuali.Bisognerebbe chiedersi se in un "matrimonificio" gli sposi ed i loro desideri siano realmente al centro dell'attenzione oppure no.

Elisa, la sposa: Personalmente sono un pó scettica... Sicuramente possono vantare grande esperienza, data la mole di eventi che organizzano e possono permettersi prezzi sicuramente vantaggiosi, ma temo che tutto ciò vada a discapito della qualità, dell'originalità, della personalizzazione e dell'unicita e umanità del matrimonio e degli sposi!
Io prediligo l'idea di un matrimonio che rispecchi a pieno sogni, desideri, gusti e carattere degli sposi e dubito che un'azienda che deve pensare ad altre 10/100 coppie possa farlo.

Sandra, la wedding blogger: Il primo vantaggio che mi viene in mente è che, puntando queste aziende sulla quantità, riescano a proporre un servizio a prezzi più bassi rispetto a fornitori artigiani che riescono a seguire un solo matrimonio per volta. Potrebbe quindi essere una soluzione efficace per le coppie che vogliono o devono risparmiare.
Uno svantaggio potrebbe essere proprio nella scarsa attenzione che viene riservata alla singola coppia, che rischia così di diventare un numero tra tanti. Inoltre potrebbe essere possibile ottenere un servizio standardizzato e quindi un po’ impersonale.

2- A volte i "matrimonifici" offrono agli sposi pacchetti che includono diversi servizi per i quali di solito ci si rivolge a fornitori diversi (ad es. auto + foto + fiori o anche bomboniere + allestimento + torta). Cosa pensi delle offerte di questo tipo?

Annette, la wp: Per me è meglio scegliere i fornitori per il matrimonio uno per uno e dietro le proprie sensazioni. Soprattutto per quanto riguarda le figure chiave come il responsabile della ristorazione/catering, il fotografo, l'estetista e la parrucchiera - e ovviamente la wedding planner! Un bel feeling da subito è fondamentale perché gli sposi si sentano tranquilli che tutto andrà a meraviglia. Credo che questa sensazione sia difficile ottenere in uno di questi "matrimonifici". Se si desidera prendere in considerazione la soluzione "pacchetto completo", anche la wedding planner potrebbe fornire dei "pacchetti" interessanti contenti i servizi di alcuni suoi fornitori di assoluta fiducia. Un dettaglio da non tralasciare ed una delle ragioni per scegliere di avere questa figura al proprio fianco durante i preparativi.

Elisa, la sposa: Bel modo per risparmiare sicuramente, ma dando per certo che nessuno ti regala nulla, io non mi fido mai di offerte iper scontate... "poca pagare,poco valere" e poi, siamo sicuri che chi compone questi pacchetti siano dei professionisti e non gente improvvisatasi pascticcere, fotografo e fiorista???? Boh, il matrimonio è (si spera) uno solo....

Sandra, la wedding blogger: Penso che se il servizio è conveniente, ben venga. I servizi all inclusive, a pacchetto, possono essere la risposta ai problemi di tutte quelle coppie che hanno problemi economici e un budget ben preciso da non superare assolutamente. 
Rimane sempre da verificare l’effettiva convenienza di questi pacchetti, che a volte sono solo un modo per spillare più soldi alla coppia, favorendo fornitori “amici” che semplicemente pagano una commissione più alta.

3- Secondo te per quali servizi/prodotti per il matrimonio è meglio affidarsi ad un'azienda grande? Per quali ad una più piccola? Per quale motivo?

Annette, la wp: Credo che valga sempre la pena affidarsi a professionisti specializzati piuttosto che alle "grandi catene". Come consulente professionista preferisco cercare soluzioni che permettono agli sposi di avere un prodotto di qualità eccelsa fatto artigianalmente ad un prezzo equo piuttosto che un prodotto più economico che rischia di non rispondere qualitativamente alle loro aspettative. Il giorno speciale merita un'attenzione speciale, non trovate?

Elisa, la sposa: Le grandi aziende sono sicuramente affidabili perché vogliono mantenere  il buon nome, ma in un matrimonio non serve a un granchè se non per l'abito... Rivolgersi ad una grande azienda sartoriale e produttrice è ottimale, sia per la vasta scelta che per il prodotto finale su misura.
Per tutto il resto, dal catering alle bomboniere, punterei su piccole/medie imprese, meglio ancora se artigiane, che puntino all'estrema qualità e cura del servizio che offrono!

Sandra, la wedding blogger: Non credo si possa generalizzare la tipologia di servizio a seconda della grandezza della struttura. Ci sono grandi ristoranti, che gestiscono anche 5 matrimoni contemporaneamente, ma che hanno una struttura adeguata e un gran numero di personale in modo da garantire uno standard di servizio molto elevato, così come ci sono piccole strutture che gestiscono un solo matrimonio per volta, ma che hanno comunque difficoltà a star dietro a 200 persone. 
Prima di decidere a chi affidarsi, vale sempre la pena informarsi e capire cosa c’è dietro il servizio che vi viene offerto.

Bene, ora che avete letto queste opinioni siamo sicuri che anche voi vi siete fatti un'idea più chiara dei pro e dei contro... Come? Volete la nostra opinione? Bhè, anche secondo noi, prima di affidarsi ad un fornitore di questo bisogna stare attenti e vedere quale tipo di soluzioni vi sta veramente offrendo. Risparmiare è una cosa ottima, farlo consapevolmente è ancora meglio!


Ringraziamo molto Annette, Elisa e Sandra per la loro collaborazione! ^_^

14 commenti:

  1. Roba da matti se non da querela!
    E' incredibile come ci si senta titolati a giudicare l'operato di aziende che neanche si conoscono solo perche' si ha un pezzetto di lingua in bocca e nessuna competenza in materia. Ci riferiamo ad un articolo apparso qualche ora fa' su uno pseudo blog che non nominiamo per non fare loro ulteriore pubblicita' gratuita dove si attacca spudoratamente le aziende che come noi fanno piu' matrimoni in un giorno e che garantiscono piu' servizi.
    Hanno addirittura conianto un nome nuovo''matrimonifici'' che solo una persona dalla mente contorta avrebbe potuto creare.
    Vi spieghiamo perche' una coppia di sposi dovrebbe rivolgersi ad organizzazioni come la nostra e non ad un singolo fornitore.
    Perche' affidate la gestione del giorno
    piu' importante della vostra vita ad una fabbrica di matrimoni che gestisce oltre 1000 servizi all'anno e sa' come farlo
    Perche' aziende come la nostra esistono da oltre 30 anni sul mercato senza avere alcun commento negativo che nell'era di internet e' sicuramente la miglior garanzia.
    Perche' abbiamo 75 dipendenti il piu' giovane dei quali ha 35 anni e in qualsiasi momento abbiamo disponibile 5 jolly pronti a sopperire ad un eventuale
    incidente:
    segue.....

    RispondiElimina
  2. ma vi siete mai chiesti cosa succede se, rivolgendovi ad uno studio dove e' il titolare a venire il giorno del matrimonio,questi si ammala o ha un incidente??
    Pensateci su un attimo o non si presenta o vi manda il primo ragazzino che incontra per strada.
    I nostri collaboratori hanno TUTTI il tesserino rilasciato dalla curia,
    (non credo serva spiegare cosa sia)vi seguono oltre nel giorno delle nozze anche nella post prooduzione e li avete quindi disponibili anche dopo il matrimonio.
    Perche' organizzando oltre 50 matrimoni
    al giorno gli sposi risparmiano fino al
    40% che in tempi di crisi sono soldoni
    Perche' con organizazioni come la nostra
    nulla e' lasciato al caso,
    dall'attrezzatura all'avanguardia che spesso il piccolo studio non si puo'permettere,alla migliore stampa professionale possibile garantita dai migliori laboratori,alla garanzia a VITA dei nostri prodotti,alla garanzia di un
    contratto regolarmente registrato,alla
    FATTURAZIONE di ogni servizio fino all'ultimo centesimo.
    Perche' i servizi che garantiamo sono
    tutti inseriti nel contratto e ne
    rispondiamo direttamente come per la
    macchina (avete presente cosa succede
    quando vi rivolgete ad un privato e il giorno del matrimonio non si presenta?) la
    musica (magari preferite rivolgervi ad
    un ragazzino con un pc non inscritto
    all'enpas?) o per il ristorante che spesso neanche vi rilascia una ricevuta? etc.
    Perche' le organizzazioni come la nostra
    si occupa direttamente dell'elaborazione
    dell'album e del video mentre le piccole
    realta' si rivolgono ad industrie che
    producono libri in serie non
    personalizzabili :
    da noi personalizzi tutto ma proprio tutto dal colore,alla copertina,dal carattere della scritta alla quantita' di foto,dalle elaborazioni al tipo di carta etc.
    Smettiamola con questa leggenda metropolitana che spendere poco significa bassa qualita'...nel matrimonio non esiste la bassa qualita' qualsiasi professionista serio ha la stessa qualita' di un altro (ad esempio di carta fotografica oggi ne esiste un tipo solo la kodak professional o per il video si usa solo il full hd) la differenza la fanno solo i numeri.
    Perche' se andate a comprare un qualsiasi prodotto all'ingrosso lo paghete meno?? perche' saltate un passaggio quello del piccolo negozio,cosi' funziona nel matrimonio che differenza c'e' tra un servizio matrimoniale o il prodotto firmato comprato all'outlet scusate?
    Se poi l'industria matrimoniale a cui vi affidate a un nome che esiste da 30 anni senza mai nessuna sbavatura, che ha oltre 17.000 fans in internet,oltre 25.000 followers su twitter cosa volete ancora??
    Se in piu' ha inventato,brevettato e prodotto il primo reality in Italia che si e' occupato di matrimonio sponsorizzato con riconoscimenti in mezza Europa.
    Chi vi offre pacchetti come i nostri lo fa' per garantirvi il miglior prezzo possibile e non per darvi un prodotto industriale,altrimenti non ve lo farebbe personalizzare non trovate? e poi quale migliore pubblicita' delle oltre 25.000 coppie sposate fino ad oggi.
    Infine ricordiamo che la coppia in questione
    .....segue
    (che non ha altro da fare che cazzeggiare in giro per l'Italia e sparlare su aziende serie), per mesi si e' legata alla nostra organizzazione sfruttandone nome e popolarieta' e che solo dopo essere stata presa a calci per gravi scorrettezze se ne e' staccata....e' triste pensare a dove si arriva per un briciolo di notorieta'.

    RispondiElimina
  3. complimenti per l'articolo! io credo che come si è ribadito: risparmiare è una cosa ottima, farlo consapevolmente è ancora meglio! Quello che mi sfugge è risentirsi per un articolo che ha come unico scopo un'indagine di mercato ed ha messo solo in evidenza una tendenza del momento attuale, non facendo riferimenti a aziende o persone. Poi credo che siamo nel libero mercato ed in democrazia per cui, uno è libero di rivolgersi all'uno a all'altro operatore del settore oppure ad un'unica azienda che provvederà ad organizzare il proprio Matrimonio. Detto questo non posso esimermi da quanto è stato esposto nei post precedenti, essendo io operatore dello stesso settore, "unico operatore" della mia piccola "Agenzia Fotografica", amata, sudata e ragione di vita. Non ho 75 persone a mia disposizione con il "tesserino della Curia" che viene rilasciato solo a possessori di partita Iva, per cui o questi 75 fotografi sono tutti free lance con regolare partita iva o tutti dipendenti, in regola e stipendiati dalla suddetta azienda...lungi da me indagare su quelle che sono le metodiche gestionali e fiscali di altre aziende, ma sinceramente ostentare in continuazione il fatto di avere 75 dipendenti e 5 jolly! :(, di fare 1000 Matrimoni all'anno mi lascia perplesso... poi non posso sentire parlare di servizi fotografici "all'ingrosso" outlet della Fotografia ecc. ecc. sono invece d'accordo sul fatto che prezzi bassa "non sempre" significhi bassa qualità, ma per qualità cosa intendiamo? possibile che il servizio fotografico debba essere unicamente ricondotto a come è fatto l'album? o la pelle di struzzo della copertina? poi scusi non so come chiamarla visto che non si firma nemmeno, le piccole realtà si rivolgono a grandi industrie per fare elaborare gli album? non possono personalizzare il prodotto? cambiare carta o colore alla copertina? scusi ma lei questi 30 anni di esperienza dove li ha passati? perdoni ma sapendo quanto impegno e fatica metto per ogni singolo album veramente questa affermazione mi lascia basito! se può interessarle io mi appoggio a due laboratori uno è Graphistudio lo conosce? www.graphistudio.it leader mondiale, l'altro è www.euroalbum.it di Matera nella persona di Domenico (Mimmo) splendido artigiano come pochi ne sono rimasti che cuce le sue copertine a mano il primo è per venire incontro alle esigenze di personalizzazioni più di tendenza, l'altro per gusti più classici, entrambi comunque a fronte dei miei 25 anni di "Fotografo Artista Artigiano" sono tra i migliori

    RispondiElimina
  4. .....dimenticavo di carta fotografica non esisite solo la Kodak, anzi non so se ha sentito che la Kodak è fallita, le carte non le produrrà più se non con altri brand, esiste anche fuji ed esistono carte fine art conosce? poi nei vari articoli o post pubblicitari con i quali inondate il web, non leggo mai riferimenti a quello che dovrebbe essere l'aspetto più importante del servizio Fotografico ovvero "Le foto"!, è chiaro, avendo 75 persone che fotografano in modo diverso non si può certo dire di poter dare uniformità ai servizi, uniformità di stile, di impostazione e di postproduzione, io povero sfigato faccio tutto da solo e si....è l'unica mia pecca, i miei servizi hanno tutti lo stesso timbro, lo stesso stile, gli stessi colori e palesano sempre gli stessi concetti: l'amore, la felicità, le espressioni, i pianti ecc ecc... pazienza spero gli sposi si accontentino di questo mio limite...
    Ultima cosa sul fatto che se il Fotografo si fa male quel giorno bla bla bla, chiaro che un professionista da poter chiamare in emergenza deve esserci ed io ce l'ho anche se poverino non ho mai avuto bisogno di chiamarlo, ma è un discorso che non sta in piedi, e se si ammala l'autista? e se la parrucchiera trova le gomme dell'auto bucate? no no non sta in piedi questo discorso.

    Chiudo il mio intervento, (devo telefonare ad Una Coppia che si sposerà a breve a Genova e volevo organizzare un sopralluogo nei vicoli, poichè loro si vestiranno con abiti di scena (sono attori di teatro) e volevo realizzare foto senza pose in mezzo alla gente nei luoghi che furono del grande De Andre') logicamente il mio intento non è attaccare o offendere nessuno sia chiaro! l'Italia è grande, c'è posto per tutti non serve prendersi a gomitate o farsi la guerra dei prezzi calpestando la dignità e professionalità di altre aziende, tanto ragazzi una cosa che deve essere chiara e forse non tutti lo hanno capito: gli Sposi non sono stupidi! questo lo abbiamo capito? hanno occhi per guardare e cervello per decidere.....Buon lavoro a tutti e Auguri a tutti gli Sposi............dimenticavo nel mio piccolo pur senza fare reality o cose simili, ogni hanno sponsorizzo un Matrimonio quest'anno lo sappiamo i miei Sposi sono Chiara e Maurizio, li ho scelti per la correttezza dimostrata nei miei confronti nonchè per l'impegno che mettono nel sociale, e quindi aspetto candidature per il 2013 (Nord Italia), potete scrivermi o chiamare al numero verde 800973560 (rispondo io, in quanto la mia segretaria si è ammalata! ;) Ciao



    Antonio Nassa Fotografo
    Responsabile Ag. tuofotografo.com
    www.tuofotografo.com
    info@tuofotografo.com

    RispondiElimina
  5. Tanto per cominciare nessuno ha chiesto la sua opinione,quindi poteva risparmiarsela.Se ci siamo sentiti tirati in ballo abbiamo i nostri motivi visto che sono mesi che i signori ci punzecchiano,e ci fanno dispetti di ogni genere ed e' palese a tutti che era un chiaro attacco a noi.
    Credo che giudizi dell'organizazzione della nostra azienda e degli aspetti fiscali non spettino a lei semmai agli organi competenti.Puo' sempre fare un esposto se vuole noi abbiamo tutto alla luce del sole.Se poi non le dispiace per noi e' motivo di vanto fare 1000 matrimoni all'anno,lei continui pure nel suo piccolo a seguire il suo stile,contento lei....a noi basta che gli sposi si emozionino nel vedere i nostri lavori,del parere suo francamente ci frega niente.
    Per quanto riguarda i suoi commenti,non sto' a risponderle mi limitero' ad una pubblicita' comparativa cosi' che siano gli sposi a decidere
    certo e' che io fossi in lei non mi vanterei troppo di usare industrie per la composizione dell'album,come ben sa' tali industrie lavorano per migliaia di fotografi ma hanno lo svantaggio che tutti gli album sono uguali basti vedere i demo che come li ha lei li hanno migliaia di altri fotografi......e' l'originarieta' dove sta' scusi?? noi le elaborazioni c'e' le facciamo da soli tutte create manualmente senza maschere preimpostate dove ogni effetto e' diverso da un altro dove qualsiasi cosa nell'effetto e' modificabile,facciamo vedere agli sposi la bozza che possono totalmente stravolgere,non diamo limiti nella scelta delle foto insomma altro che servizi standardizzati,ognuno racconta qualcosa di diverso a secondo del gusto e personalita' degli sposi.Un ultima cosa le ricordo che anche lei dice di usare carta kodak e cartoncino da 2 mm solo che noi il cartoncino lo usiamo da 4 mm da 2 sa' e' un pochino leggero.E poi....firmarsi Antonio Nassa fotografo fa' un po' ridere,e' come firmarsi alberto rossi vigile.......o no?
    Io penso di non aver bisogno di firmarmi ne di sfruttare l'occasione per mettere il mio sito per pubblicizzarmi.
    Tanto per precisare lei ha scelto questa coppia da sponsorizzare solo dopo che e' stata da noi scartata per gravi scorrettezze quali mail anonime,dispetti e tanto tanto altro fino al tentativo di violare il copyright del nostro reality tentando di copiare in tutto e per tutto il nostro programma televisivo.....se li ha scelti non posso che augurarle buona fortuna!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Buongiorno anzitutto, oggi per me è una magnifica giornata perchè sono vivo, sto bene, e faccio un lavoro che amo! scusate ma non riesco ad iniziare un post o lettera senza un saluto...

      Volevo risponderle sig.? si firmi abbia il coraggio, può anche omettere di scrivere Fotografo se crede... dicevo volevo risponderle ma quando ho visto i toni e la dialettica che utilizza ho deciso che non voglio più sprecare il mio tempo con voi, poi mi perdoni quando ho visto che ha scritto "originarietà" per me è troppo.....

      Solo una cosa si è vero la carta kodak la uso anche io finchè la forniranno, è la migliore, per quanto riguarda i 2 o 4 millimetri, se legge bene mi riferisco al solo spessore della carta poi vanno aggiunti altri 2 millimetri circa dell'anima di cartoncino o pvc che utilizzano in fase di rilegatura delle pagine, ma questo credo lo sappia...

      Inoltre, credo sia poco Professionale attaccare in pubblico due ragazzi futuri Sposi che potrebbero essere nostri figli, lei può dire ciò che vuole, a me interessa il comportamento tenuto con me "Oggi" da parte di questi ragazzi, per me il rispetto per una persona non è retroattivo o condizionato, ma obiettivo e leale.

      Grazie, la ringrazio per aver visitato il mio sito, può anche non rispondermi più d'ora in avanti, in quanto la ignorerò caldamente.

      Buona giornata a tutti



      Antonio Nassa "Fotografo"

      Elimina
  6. Ciao a tutti! Mi sembra un ottimo articolo e un valido punto su cui riflettere. Mi scuso ma ho decisamente poca esperienza in merito riferita principalmente ai matrimoni a cui ho partecipato come "semplice" invitata... e penso solamente che come in ogni settore c'è chi lavora bene e chi lavora male sia nelle grandi organizzazioni sia in quelle più piccole e artigiane. A parte il passaparola c'è poco da fare, conta la fortuna e l'istinto che ognuno di noi ha a disposizione e possiamo solo incrociare le dita. Credo che tutti vogliano raggiungere la perfezione per il giorno più bello e importante della propria vita ma principalmente - per noi comuni mortali - i problemi economici costringono a fare delle scelte. Penso che ognuno potrà valutare cosa è più importante: l'album, coinvolgere un amico che si occupa di fare le foto, il pranzo perfetto, i fiori più belli, il pianista, ecc... scegliendo sempre il meglio in relazione alle proprie possibilità. I matrimonifici non saranno certo inseriti nelle favole da "vissero tutti felici e contenti" ma rispondono a un bisogno molto diffuso che certamente incontra sempre lo stesso desiderio: ottenere un giorno speciale nei limiti delle proprie possibilità.
    Auguro a tutti tanta fortuna sperando che si dia sempre e comunque più importanza all'amore più semplice che a tutte le possibili personalizzazioni.

    RispondiElimina
  7. Ciao a tutti, innanzitutto vorremmo chiarire che questo non è post contro nessuno. Abbiamo intervistato tre persone che si occupano di matrimoni da punti di vista differenti mostrando pro e contro di aziende di questo tipo. Ora, invece, teniamo a precisare che Nonsolofoto Poirino ci sta accusando di cose che non abbiamo fatto, il che è molto grave. Lettere anonime che noi avremmo mandato loro per esempio. Esistono davvero queste lettere? Cosa c'è scritto? Noi non le abbiamo mai viste. Accusare qualcuno di avere mandato lettere anonime richiede una certa dose di sicurezza sull'identità del mittente nonché l'esistenza delle lettere stesse. Prove, in sintesi. Nonsolofotopoirino, voi possedete tali prove? In caso affermativo vi ribadiamo che saremmo lieti di vederle. In caso negativo vi preghiamo di ritirare un'accusa infondata.
    Non avendo fatto nulla del genere siamo certi che non ci esistano prove di alcun genere.

    RispondiElimina
  8. tanto per chiarire sono mail non lettere,e sono sotto esame come ben sapete.....se non avete fatto niente,non avete niente da temere altrimenti le vedrete nelle sedi piu' opportune visto che c'e' una denuncia penale in corso contro anonimi.Chissa' come mai voi non c'entrate mai niente eppure siete sempre coinvolti....sara' sfortuna? E con questo la chiudiamo qui avendo altro da fare che perdere tempo con voi sperando di non venir attaccati ulteriormente da voi o chi per voi.

    RispondiElimina
  9. Come volevasi dimostrare, nessuna prova, solo altre accuse prive di fondamento.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. l'importante e' esserne convinti.......e se lo siete voi contenti tutti tanto i nodi vengono sempre al pettine tranquilli e ribadisco che dovete essere particolarmente sfortunati per essere sempre coinvolti in cose a cui dite di non c'entrare, o di essere stati fraintesi o simili.......dobbiamo citarne qualcuna,ce ne sono decine oppure la piantiamo qui??? Se devo scoprire le carte un po' di dubbi verranno no,magari anche agli sponsor che dite??? allora consiglio gratuito pensate a sposarvi senza ostacolarci ulteriormente altrimenti sara' un piacere proseguire in questa spiacevole diatriba cosi' da scoprire chi tra noi ci rimettera' di piu'.

      Elimina
    2. siamo sempre in mezzo...secondo TE.
      se hai intenzione di accusarci ti invitiamo a farlo apertamente dicendo di CHE COSA ci stai accusando e, in questo caso, di firmarti come diceva prima Antonio.
      noi stiamo già portando avanti il nostro progetto di matrimonio sponsorizzato e, come abbiamo già detto, non stiamo ostacolando nessuno.

      Elimina
  10. Ciao Ragazzi, queste risposte non le avevo ancora viste, state tranquilli come vi ho già detto, per me sono tutte chiacchiere e più che dubbi su di voi, ho avuto certezze su altri! Gli sponsor non avranno alcun ripensamento....ci vediamo presto


    Antonio

    RispondiElimina
  11. Sarebbe inoltre utile e costruttivo che il post venga alimentato d'ora in poi da opinioni di utenti inerenti l'argomento che come sappiamo non è contro nessuno.

    RispondiElimina