Il Matrimonio al Cioccolato di Marilyn e Guillaume


Ah, il cioccolato! Chi non lo ama? Non ci sono molti cibi tanto legati all'amore e alla passione quanto il cioccolato... e forse proprio per questo una delle prime coppie francesi con lo sponsor, Marylin e Guillaume, ha scelto proprio questo goloso tema per le proprie nozze! Marylin e Guillaume sono una coppia con lo sponsor che ha coronato il proprio sogno l'anno scorso e che ha voluto gentilmente concederci un'intervista e uno sguardo ad alcune foto del loro matrimonio! Allora, volete scoprire come funzionano le nozze sponsorizzate al di là delle Alpi? Scopritelo con noi!


C&M: Come hanno reagito i vostri famigliari, gli amici e la vostra comunità alla vostra idea di fare un matrimonio sponsorizzato? Vi hanno supportato?

M&G: La nostra famiglia e i nostri amici non conoscevano questa possibilità. Non avevano mai sentito parlare di matrimoni sponsorizzati e sono stati molto sorpresi. Dopo che gli abbiamo spiegato come funzionava e come lo volevamo organizzare l'hanno presa in maniera positiva e ci hanno supportato durante la preparazione. Noi non siamo andati ad elemosinare servizi e merci gratis, abbiamo cercato invece di ottenere i prezzi migliori in cambio di pubblicità e comunicazione da parte nostra.


-Che tipo di pubblicità/visibilità avete offerto ai vostri sponsor per convincerli a sostenere il vostro progetto?

Per prima cosa abbiamo realizzato un kit per la stampa e l'abbiamo mandato a tutti gli sponsor che stavamo cercando e a tutti i media di cui volevamo attrarre l'attenzione. Allo steso tempo abbiamo creato un sito per raccontare giorno dopo giorno tutto ciò che accadeva, i nostri incontri, i nuovi sponsor che entravano a far parte dell'avventura, comunicati e pubblicità.  Tutti quanti gli sponsor e i media hanno avuto una pagina dedicata all'interno del nostro sito, con logo e link diretto al loro sito, foto delle loro attività, notizie e articoli su di loro. Siamo riusciti ad ottenere molte interviste con radio, tv, giornali e riviste, anche riviste web! Potete vedere tutto su mariagegourmand.com (matrimonio goloso!), il sito si chiama così perché il tema del nostro matrimonio è stato il cioccolato!




- Avete pensato qualcosa di particolarmente originale o innovativo per attrarre i vostri sponsor?

Prima di tutto, siamo stati la quarta coppia in Francia e la prima nella nostra regione a realizzare un matrimonio sponsorizzato, anche per questo i media e gli sponsor sono stati molto interessati a noi.
Secondo, il nostro tema era molto originale e sia ai media che alle persone è piaciuto molto. Alla gente piace il cioccolato e ci sono tante idee e possibilità per utilizzarlo! Come ultima cosa, abbiamo lavorato molto per contattare sponsor e media e abbiamo spiegato loro la nostra avventura con entusiasmo e decisione! Nei 18 mesi nei quali ci siamo impegnati non abbiamo mai mollato, abbiamo sempre cercato modi per mantenere il sito vitale, con eventi speciali, offerte da parte degli sponsor, comunicazione... per essere sentiti e visti il più possibile!

- I media locali hanno parlato di voi? In che modo? Vi hanno contattati loro o avete dovuto faticare molto per attirare la loro attenzione?

I giornali locali hanno parlato di noi 3 o 4 volte nel corso dei 18 mesi. La prima volta siamo stati noi a chiamarli, dopodiché abbiamo mantenuti i contatti e le cose sono venute da sé. Ma attrarre l'attenzione dei media è difficile, non è facile parlare alla persona giusta nel momento giusto, bisogna spesso richiamare e ri-mandare email più e più volte. Bisogna insistere e spiegare le cose in maniera decisa per convincerli che la propria storia è interessane. E' un vero e proprio lavoro! 


-E' stato difficile organizzare tutto quanto? Mantenere il sito e i contatti con gli sponsor, la ricerca di nuovi partner, ecc... Questi impegni hanno richiesto molto del vostro tempo libero?
Come ho detto è stato abbastanza difficile perché ha richiesto davvero molto tempo. Dovevamo usare il nostro tempo libero per questo progetto se volevamo farcela. Non c'è speranza di riuscire in un matrimonio sponsorizzato senza investirci molto impegno! Devi mostrare di essere molto serio e dare il 100%, il che significa che è richiesto molto del tuo tempo libero!


- Eravate in contatto con altre coppie con lo sponsor del vostro paese su internet? Il matrimonio sponsorizzato sta diventando popolare in Francia?

Sì, eravamo in contatto con alcune altre coppie, con le due che sono venute prima di noi (la seconda e terza coppia in Francia) e con altre due che hanno cominciato dopo. Abbiamo parlato sul nostro sito di altre due coppie per mostrare cosa succedeva nelle altre regioni francesi e come il matrimonio sponsorizzato si stava diffondendo nel paese. E' una cosa che ha preso molto piede ora e ci saranno circa 100 matrimoni sponsorizzati nel 2012. Abbiamo ricevuto 100-150 email da coppie che avevano l'intenzione di iniziare che ci chiedevano aiuti e consigli! Sfortunatamente, i media iniziano a non parlarne più, perché non è più una novità.... quindi diventerà più difficile assicurarsi la comparsa su tv nazionali, per esempio. Le coppie future dovranno lavorare di più sui media locali e canali di pubblicità minori per i propri sponsor. Ma penso che i matrimoni sponsorizzati potranno sopravvivere per un po' perché ci saranno sempre media locali interessati in tante regioni diverse dove ancora non si conosce l'argomento! Tante altre cose possono essere fatte...coppie, rimboccatevi le maniche e siate creativi, funzionerà!

-Alla fine... com'è stato il vostro matrimonio? E' stato tutto bello e magico come previsto? Siete stati felici? E gli ospiti?

Il nostro matrimonio è stato grandioso, un giorno meraviglioso con le persone che amiamo... Ci siamo divertiti, volevamo che fosse proprio "La Fiesta" e così è stato! Tutto è andato bene, anche se non tutto può essere sempre perfetto... c'è stata una mezz'ora di pioggia durante il cocktail e la sera è stata un po' fredda, ma era il 23 aprile e la giornata era abbastanza soleggiata, quindi non possiamo lamentarci! Abbiamo scelto questa data per il nostro tema, poiché era vicina a Pasqua. A parte questo, ogni sponsor ha mantenuto le proprie promesse e alcuni sono stati con noi tutto il giorno e la notte, perché 4 o 5 di loro assieme a mogli o mariti sono diventati nostri amici sin dall'inizio dell'avventura! 


Siamo stati molto felici, è stato un giorno memorabile! Le nostre famiglie e i nostri amici ci hanno detto che era fantastico e hanno ricevuto meravigliosi souvenir.. Avevamo molte cose particolari: centritavola di cioccolato, macarons sui tavoli, lampade volanti, cameriere-tavolo per servire lo champagne, un angolo degustazione con dolcetti e cioccolato, un photo booth dove tutti potevano scattarsi foto buffe in gruppo, un buffet di dessert ed una fontana di cioccolato...


Tutti si sono divertiti e sono tornati il giorno dopo al castello dove lavoro per il brunch a bordo piscina, è stato incredibile! Non saremmo mai riusciti ad organizzare un matrimonio simile senza l'avventura del matrimonio sponsorizzato, ne siamo felicissimi e ricorderemo tutto per quanto per tutta la vita!


- Avete ancora contatti con gli sponsor? Pensate di fare altro per loro da ora in poi?
Sentiamo ancora alcuni di loro, con i quali siamo diventati amici. Non abbiamo in programma altre iniziative per gli sponsor perché i 18 mesi sono stati molto intensi e ora vogliamo rilassarci un po'! Dopo essere tornati dalla luna di miele dobbiamo pensare un po' a noi e alla nostra casa.


- C'è qualcosa in particolare che volete dire riguardo al vostro matrimonio o un consiglio per coloro che iniziano ora questo tipo di avventura?

Vorremmo dire questo a tutte le coppie che vogliono sposarsi con gli sponsor: siate motivati, lavorate sodo e create un progetto interessante e specifico, così ce la farete!


Ringraziamo molto Marilyn e Guillaume per la loro disponibilità e per l'esperienza che hanno voluto condividere con noi! Complimenti per il matrimonio sponsorizzato più goloso al mondo! ^_^

Nessun commento:

Posta un commento