Estate a Firenze low cost, le novità del Bigallo!


State pensando di andare in vacanza in una delle più belle città d'arte al mondo come Firenze, senza dormire nel centro affollato di turisti e possibilmente spendendo poco? Allora l'Antico Spedale del Bigallo, di Bagno a Ripoli è il posto che fa per voi. In controtendenza rispetto alle strutture alberghiere, l'Ostello del Bigallo offre prezzi scontati per luglio e agosto. Si parte da 23euro a notte in camerata e da 35euro per la camera con due letti con bagno privato (l'abbiamo provata, davvero spaziosa! ^_^).
Ovviamente nella vicinissima Firenze le cose da vedere e da fare sono tantissime, ma se il caldo della città vi stanca troppo potrete sempre riposarvi al riparo delle mura medievali, dove si sta al fresco, per godervi poi il tramonto ed il panorama di Firenze dalla loggia, con il cocktail aperitivo "la cresta del (bi)gallo".

Per chi invece ha figli dagli 11 ai 18 anni dall' 1 al 7 luglio al Bigallo si impara l'inglese e non solo, tutte le informazioni potete trovarle sulla pagina Inglese For You - Summer Experience o scrivendo a ingleseforyou@yahoo.com

L'Antico Spedale del Bigallo è una delle strutture che ci ha ospitato durante la primissima tappa del giro d'Italia in 60 bomboniere, lo scorso luglio! ^_^ Venite a conoscere la sua pagina facebook QUI!

Notizie giovani su YOUng!

Che il mondo dell'informazione tradizionale stia faticando a reggere la crescente concorrenze dei numerosi portali di notizie online è una cosa sempre più evidente. In particolare i giovani tendono sempre più spesso a preferire i canali informatici, più diretti, interattivi e rapidi, rispetto ai giornali o alla televisione, per tenersi aggiornati. E' proprio andando incontro a questo trend che nasce YOUng, un portale che si propone di informare ed intrattenere, coinvolgendo realtà locali e finanziandosi attraverso un sistema di crowdfunding (cioè grazie a piccole donazioni volontarie da parte di utenti, invece che grazie ad un'ente, partito o grossa società). E' una scommessa ambiziosa quella di YOUng, ma di sicuro non impossibile. Noi speriamo che questo progetto nato da alcuni professionisti under30 della Campania possa diventare un grande successo ed espandersi per dare a tanti giovani la possibilità di informarsi e di informare in modo diverso. 

Ringraziamo ovviamente Rosa Anna Buonomo della redazione di YOUng per avere pubblicato la storia del nostro giro d'Italia in 60 bomboniere! Potete leggere l'articolo QUI, nella sezione Glocale delle news!


Corso per Fioristi , La Volta vi aspetta...


La Volta del Vescovo è felice di annunciare l'inizio di una nuova collaborazione con il Laboratorio delle Idee, una delle migliori scuole italiane di arte floreale! La location di Piacenza è diventata il nuovo punto formativo dove si svolgeranno i corsi, tenuti personalmente dal fondatore della scuola, Carmelo Antonuccio, uno fra i migliori floral designer al mondo. 


Unico punto d'insegnamento delle scuola in Emilia Romagna, la Volta del Vescovo vi invita a partecipare al primissimo appuntamento con il Laboratorio delle Idee con il Corso per Fioristi - Tecnica Base, il 9-10-11 Luglio, dalle 9 alle 19. Tutti quanti possono partecipare, sia professionisti che semplici appassionati al mondo dei fiori. Il costo del corso sarà di 300 euro più iva comprensivo di fiori, accessori e strutture. 

Se volete imparare a decorare e a creare meraviglie con i fiori non perdete questa occasione e contattate Patrizia Pierangelo al numero 3495695118 o all'indirizzo contatti@lavoltadelvescovo.it
Il primo corso per la tecnica base sarà seguito da una serie di altri appuntamenti più avanzati con i quali potrete diventare anche voi dei veri e propri floral designer, con una conoscenza completa del mondo della decorazione floreale oppure, se vorrete, da corsi più specifici con temi quali i bouquet da sposa, il natale, le sculture vegetali e tanti altri! ^_^



Viaggio di nozze in mezzo alla natura!


Continuando il racconto della nostra terza tappa, volevamo dedicare un po' di spazio anche all'idea di un viaggio di nozze a contatto e alla scoperta della natura! E' una cosa forse un po' sottovalutata, ma conoscere e ammirare le cose belle che il mondo ci offre è importante e fa sempre sentire meglio. Non ci credete? Vediamo se riusciamo a convincervi raccontandovi cosa abbiamo fatto il 2 maggio...
Stiamo per lasciare Caltanissetta e prima di partire verso Agrigento riusciamo a salutare Stefano del B&B Santa Lucia, lo ringraziamo ancora per l'ospitalità e l'aiuto nell'organizzare il programma di questa giornata! Oggi il nostro punto di arrivo sarà Sciacca per incontrare Margherita, in arte DarkSwan Creazioni. Però prima di parlarvi del nostro incontro con lei e degli splendidi momenti passati a Sciacca, vi vorremmo descrivere le bellezze naturali che ci siamo fermati a vedere lungo la strada!

Ci sono infatti alcuni posti che ci hanno detto di non perdere, primo fra tutti, la Valle dei Templi di Agrigento! E' un luogo famoso in tutto il mondo per le rovine monumentali risalenti ai tempi della Magna Grecia. Il complesso è molto esteso e, naturalmente, pieno di turisti. Le colonne e i gli antichi templi sono decisamente il luogo favorito per le foto ricordo di tutti coloro che passano nelle vicinanze. Anche se questo è il luogo più visitato, nella provincia di Agrigento, come abbiamo avuto occasione di vedere, ci sono tantissimi altri posti altrettanto incantevoli... ci sembra ora di andare scoprirli, che ne dite?


Il primo che abbiamo visto è la Scala dei Turchi a Realmonte, una formazione rocciosa bianca fatta a scalini davvero particolare che si staglia sulla costa da decine di metri d'altezza. Per andarla a vedere ci sono due strade, una più corta ma ripida ed una un po' più lunga, ma agevole al ritorno. Sulla spiaggia vicino alla Scala c'è un tratto molto verde con dei piccoli sentieri e poco dopo, dei bassi scogli delimitano delle pozze d'acqua che restano un po' isolate dal mare... andiamo a provare la temperatura e... è perfetta! Non sarà abbastanza profonda per fare un bagno, ma per giocare un po' con le gambe in acqua sì. Da lontano le persone che si "arrampicano" sulla scala si distinguono chiaramente sulle rocce bianchissime, uno spettacolo mai visto!

Stefano ci aveva anche consigliato altre due spiagge da andare a vedere, un po' più nascoste, meno conosciute, ma riusciamo a passare solo dalla prima di queste. La località si chiama Giallonardo e una volta arrivati possiamo assicurarvi che il panorama merita davvero, guardate che spettacolo offre questa costa! Abbiamo ancora molta strada prima di arrivare a Sciacca e decidiamo che l'ora di pranzo si avvicinata a sufficienza. Da queste parti però trovare
un posto per mangiare risulta un po' più difficile del previsto, tant'è che durante la ricerca arriviamo persino in un prato dove la strada è molto stretta.

Non tutte le deviazioni inaspettate però sono una cosa negativa, infatti in quel prato ci ritroviamo a pochissimi metri da un bellissimo cavallo bianco, apparentemente libero visto che non ci sono recinti. Inutile dire che dalle nostre parti non esiste possibilità di vedere una cosa del genere! Siamo rimasti un po' a guardarlo, ma poi lo abbiamo lasciato in pace e proseguendo abbiamo trovato da mangiare! Ora, l'ultimo posto che vorremmo visitare prima di arrivare a Sciacca è poco distante...



Si tratta della riserva del WWF di Torre Salsa, situata lungo la costa di Siculiana, che ospita istrici, molte diverse specie di uccelli e, occasionalmente, anche tartarughe marine che vengono a deporre le loro uova! Bhé certo non ci aspettavamo di vedere tutta questa fauna, dato l'orario e lo scarso tempo per esplorare la riserva, però siamo rimasti piacevolmente colpiti dalla assoluta cura con cui è conservato questo territorio, del quale vi facciamo vedere alcuni scorci! Che ne pensate? Per noi è un posto fantastico, bisognerebbe solo andarci quando il sole batte di meno...



Speriamo che questo pezzo di Sicilia che abbiamo voluto farvi scoprire vi sia piaciuto quanto è piaciuto a noi. A noi fa piacere il fatto che in un viaggio di nozze come questo ci sia stata l'occasione di stare spesso in mezzo alla natura. Certo solitamente in luna di miele ci si rilassa e ci si gode la vita di coppia, ma anche riprendere il contatto col mondo che ci circonda e che spesso ignoriamo è una cosa emozionante da fare insieme!
Continuate a seguirci nel nostro Giro d'Italia in 60 Bomboniere, le prossime volte vi racconteremo i nostri incontri con Margherita e con le creative di Palermo: Iride Art e Dolce Mondo DiWilly Wonka! ^_^

Photo Booth Mania!



Da quando, l'anno scorso, Annette Tuxen di Matrimonio in Corso ce ne ha parlato la prima volta, anche in Italia sembra finalmente prendere piede l'idea dei wedding photo booth! Cosa sono? Forse ora lo sapete già, ma ve lo spieghiamo brevemente di nuovo: si tratta di piccoli set allestiti alla location del ricevimento con una macchina fotografica, nei quali sposi ed invitati possono andare a scattarsi tante foto allegre, buffe e scherzose o anche solo stravaganti, spesso con oggetti di scena per rendere il tutto ancora più movimentato! Ora sempre più spesso su social network e siti di matrimoni italiani vediamo comparire bellissime immagini scattate all'interno dei photo boothe la cosa non può che farci felici! ^_^

Foto di gruppo per non
prendersi troppo sul serio!
Ecco un semplice esempio
di set per photo booth!
Non si tratta però di un servizio sostitutivo rispetto a quello tradizionale del fotografo, bensì di un'opportunità in più per rendere le foto del proprio matrimonio un'esperienza fresca e divertente per tutti! 
Antonio Nassa ha abbracciato l'idea mettendo a disposizione dei futuri sposi questo servizio innovativo, ma non solo: chi contatterà Tuofotografo dando il nostro nome per il proprio matrimonio, fino alla fine del 2012, potrà avere il photo booth in regalo! Un'occasione da non perdere per provare questa novità e divertirvi insieme ai vostri ospiti!
Tuofotografo vi propone un'occasione unica per provare il photo booth!

Come sarà il vostro photo booth? Bhè, qui sotto vi facciamo vedere qualche esempio trovato in giro per il web, ispiratevi e...scattate! ^_^







Amore, mi sono mangiato gli sponsor!

Tornata a casa, una potrebbe anche aspettarsi una sorpresa, ma trovare il futuro marito con un'espressione avvilita e quasi con le lacrime agli occhi (stava palesemente fingendo -_-') non è esattamente ciò a cui si aspira di solito... Gli chiedo cosa è successo e quasi singhiozzando mi dice:

"Perdonami amore, io... io ho...
"Tu, cosa?" Già mi immagino scenari disastrosi di cosa potrebbe aver combinato, ma poi ecco che arriva l'affermazione più assurda!
"Io... ho mangiato gli sponsor!"
"Come sarebbe a dire che ti sei mangiato gli sponsor? Che stai dicendo?!"
E lui continua con le scuse, senza spiegarsi minimamente.
"Mi dispiace amore, non volevo, ma non ho resistito!"
"Ma che vuoi dire, ti sei mangiato i confetti di Dolcezze di Zucchero?"
"No..."
"Aah, allora ti sei spazzolato i brownies di Dolci Peccati!"
"No, no..."
"Sei andato a fare una razzia alla cucina della Volta del Vescovo?"
"Nemmeno."
"Senti, il candy buffet di Biancoperla non è ancora stato allestito, spero tu non ti sia mangiato le bomboniere!"
"No amore...te l'ho detto, ho mangiato gli sponsooor!"

Solo in quel momento tira fuori un pacchetto di snack di mais al formaggio con su scritto "Sponsor - i formaggiosi croccanti"... 

che razza di assassino...!  

Candele, vino e palloncini!


Domenica, questa volta dobbiamo proprio uscire dalla città, Maurizio è stato male fino a ieri, ma non ci facciamo fermare per così poco! Oggi faremo una mini-tappa del nostro giro d'Italia in 60 bomboniere, visitando Marzia Fappani ad Orzivecchi (BS). Il caldo è arrivato e si può stare tranquilli solo all'ombra. Arrivati nella cittadina, troviamo il mercato degli Artisti in Strada e proseguiamo fino ad incontrare la bancarella di Marzia. Come facciamo a riconoscerla subito? Bhé, dovete sapere che è un'appassionata di Tilda e di tutti i personaggi di Magnoliastamps, molto carini e presenti su molte delle sue creazioni! ^_^ Marzia ci accoglie insieme a suo marito e ci mostra le opere che ha portato con sé da vendere. Siamo molto incuriositi dalle tecniche che utilizza e lei con molta pazienza ci spiega tutto dei suoi hobby. Ci ha descritto come riesce ad utilizzare la resina e gli swarovski per creare gli originalissimi quadri in rilievo con le foto di dive senza tempo come Audrey Hepburn o Marilyn Monroe, ci ha raccontato quanto tempo serva per creare i bellissimi biglietti d'auguri che fa con il cardmaking, colorando a mano ogni personaggio (sforzi che sfortunatamente non vengono sempre capiti) ed infine ci ha svelato il segreto con il quale riesce ad imprimere i suoi amati timbri sulle candele! La nostra bomboniera infatti è proprio una di queste candele, con due personaggi di Magnolia vestiti da sposi! ^_^ Se volete conoscere meglio le sue favolose creazioni potete andare sulla sua pagina facebook oppure sul suo blog Le Fantasie di Ginevra!

Eccoci con Anna alla Volta del Vescovo!
Dopo aver salutato Marzia, pranziamo con un ottimo panino e poi via verso Piacenza! Oggi faremo visita alla Volta del Vescovo insieme ad Anna di Dove per Magia, wedding planner che si occuperà del nostro allestimento. Arrivati veniamo accolti da Silvia, che ci fa accomodare e dopo un po' arriva anche Anna, così possiamo farle fare un giro in questa splendida location per conoscere gli spazi e lasciarsi ispirare! Dopodiché passiamo a discutere diversi dettagli di quello che sarà il nostro giorno speciale (è emozionante!), come allestimenti realizzati con i palloncini o con gli origami, di luci, ma soprattutto della cosa fondamentale: le tempistiche! Per fortuna Silvia ed Anna ci hanno saputo consigliare bene per fare delle scelte accurate!

Paolo ci ha spiegato che uva buona
come questa è fondamentale per fare del vino di qualità!
La giornata però non è ancora finita, sempre nel Piacentino c'è ancora una tappa da visitare: il nostro nuovissimo sponsor Eno Teca Badenchini! Il matrimonio è decisamente un occasione da festeggiare con un brindisi, o magari anche più di uno... per questo ci è venuto incontro Paolo Badenchini, che insieme al fratello gestisce l'azienda vitivinicola di famiglia. Siamo andati a trovarlo e a conoscerlo alla sua EnoTeca a Borgonovo in Val Tidone. Paolo ci ha mostrato i suoi prodotti e ci ha parlato della sua attività. Abbiamo così scoperto che utilizza il sistema dell'agricoltura integrata a basso impatto ambientale e abbiamo imparato i nomi dei più importanti vini locali. Tenevamo molto ad proporre vini quasi a chilometro zero al nostro matrimonio e siamo felicissimi di avere questa opportunità grazie a Badenchini. Prima di salutare Paolo, del quale vi parleremo sicuramente anche in futuro, abbiamo assaggiato un po' di Dolceperdono, un bonarda particolarmente dolce e leggero. Noi non siamo grandi intenditori di vini, ma quelli dolci in genere ci piacciono e questo era davvero fenomenale!

Sposi: attenzione ai matrimonifici!


Da un po' di tempo abbiamo sentito in giro l'espressione "matrimonifici", ma che significa?  Si parla di tutte quelle aziende che forniscono servizi per il matrimonio che riescono a gestire tanti, tantissimi matrimoni. Anche più di uno al giorno. In alcuni casi questo genere di disponibilità permette a tali realtà di offrire prezzi competitivi e pacchetti completi che magari comprendono servizi diversi da quelli di cui si occupa normalmente. L'argomento però ha sollevato in noi qualche perplessità... in particolare ci siamo chiesti due domande: - se si fornisce il proprio servizio per oltre 365 matrimoni all'anno, non si rischia di far assumere ad un evento speciale come il matrimonio una dimensione industriale, forse troppo standardizzata e impersonale?
- i pacchetti possono essere una buona idea, ma non limitano troppo le coppie nelle loro possibilità di scelta?


Per avere le idee un po' più chiare abbiamo intervistato per voi tre donne che si approcciano al matrimonio con punti di vista differenti: Annette Tuxen, wedding planner internazionale titolare dell'agenzia Matrimonio in Corso; Elisa Peruzzi, neo sposa con lo sponsor (la prima di Roma); Sandra, fondatrice e amministratrice di NozzeFurbe sito dedicato alle nozze ecologiche e low cost.

1- Quali sono secondo te i vantaggi e gli svantaggi di affidarsi a dei "matrimonifici", ovvero a delle aziende che puntano molto sulle proprie capacità di celebrare tanti matrimoni all'anno? (con tanti si intende uno al giorno o più, quindi dai 365 matrimoni all'anno in su)

Annette, la wp: Io non uso i matrimonifici. Credo fermamente che ogni coppia di sposi sia un mondo a sé, con i propri sogni nel cassetto, i propri gusti e - perché no? - anche le proprie possibilità economiche. Il matrimonio va creato intorno a loro rispettando le loro caratteristiche individuali.Bisognerebbe chiedersi se in un "matrimonificio" gli sposi ed i loro desideri siano realmente al centro dell'attenzione oppure no.

Elisa, la sposa: Personalmente sono un pó scettica... Sicuramente possono vantare grande esperienza, data la mole di eventi che organizzano e possono permettersi prezzi sicuramente vantaggiosi, ma temo che tutto ciò vada a discapito della qualità, dell'originalità, della personalizzazione e dell'unicita e umanità del matrimonio e degli sposi!
Io prediligo l'idea di un matrimonio che rispecchi a pieno sogni, desideri, gusti e carattere degli sposi e dubito che un'azienda che deve pensare ad altre 10/100 coppie possa farlo.

Sandra, la wedding blogger: Il primo vantaggio che mi viene in mente è che, puntando queste aziende sulla quantità, riescano a proporre un servizio a prezzi più bassi rispetto a fornitori artigiani che riescono a seguire un solo matrimonio per volta. Potrebbe quindi essere una soluzione efficace per le coppie che vogliono o devono risparmiare.
Uno svantaggio potrebbe essere proprio nella scarsa attenzione che viene riservata alla singola coppia, che rischia così di diventare un numero tra tanti. Inoltre potrebbe essere possibile ottenere un servizio standardizzato e quindi un po’ impersonale.

2- A volte i "matrimonifici" offrono agli sposi pacchetti che includono diversi servizi per i quali di solito ci si rivolge a fornitori diversi (ad es. auto + foto + fiori o anche bomboniere + allestimento + torta). Cosa pensi delle offerte di questo tipo?

Annette, la wp: Per me è meglio scegliere i fornitori per il matrimonio uno per uno e dietro le proprie sensazioni. Soprattutto per quanto riguarda le figure chiave come il responsabile della ristorazione/catering, il fotografo, l'estetista e la parrucchiera - e ovviamente la wedding planner! Un bel feeling da subito è fondamentale perché gli sposi si sentano tranquilli che tutto andrà a meraviglia. Credo che questa sensazione sia difficile ottenere in uno di questi "matrimonifici". Se si desidera prendere in considerazione la soluzione "pacchetto completo", anche la wedding planner potrebbe fornire dei "pacchetti" interessanti contenti i servizi di alcuni suoi fornitori di assoluta fiducia. Un dettaglio da non tralasciare ed una delle ragioni per scegliere di avere questa figura al proprio fianco durante i preparativi.

Elisa, la sposa: Bel modo per risparmiare sicuramente, ma dando per certo che nessuno ti regala nulla, io non mi fido mai di offerte iper scontate... "poca pagare,poco valere" e poi, siamo sicuri che chi compone questi pacchetti siano dei professionisti e non gente improvvisatasi pascticcere, fotografo e fiorista???? Boh, il matrimonio è (si spera) uno solo....

Sandra, la wedding blogger: Penso che se il servizio è conveniente, ben venga. I servizi all inclusive, a pacchetto, possono essere la risposta ai problemi di tutte quelle coppie che hanno problemi economici e un budget ben preciso da non superare assolutamente. 
Rimane sempre da verificare l’effettiva convenienza di questi pacchetti, che a volte sono solo un modo per spillare più soldi alla coppia, favorendo fornitori “amici” che semplicemente pagano una commissione più alta.

3- Secondo te per quali servizi/prodotti per il matrimonio è meglio affidarsi ad un'azienda grande? Per quali ad una più piccola? Per quale motivo?

Annette, la wp: Credo che valga sempre la pena affidarsi a professionisti specializzati piuttosto che alle "grandi catene". Come consulente professionista preferisco cercare soluzioni che permettono agli sposi di avere un prodotto di qualità eccelsa fatto artigianalmente ad un prezzo equo piuttosto che un prodotto più economico che rischia di non rispondere qualitativamente alle loro aspettative. Il giorno speciale merita un'attenzione speciale, non trovate?

Elisa, la sposa: Le grandi aziende sono sicuramente affidabili perché vogliono mantenere  il buon nome, ma in un matrimonio non serve a un granchè se non per l'abito... Rivolgersi ad una grande azienda sartoriale e produttrice è ottimale, sia per la vasta scelta che per il prodotto finale su misura.
Per tutto il resto, dal catering alle bomboniere, punterei su piccole/medie imprese, meglio ancora se artigiane, che puntino all'estrema qualità e cura del servizio che offrono!

Sandra, la wedding blogger: Non credo si possa generalizzare la tipologia di servizio a seconda della grandezza della struttura. Ci sono grandi ristoranti, che gestiscono anche 5 matrimoni contemporaneamente, ma che hanno una struttura adeguata e un gran numero di personale in modo da garantire uno standard di servizio molto elevato, così come ci sono piccole strutture che gestiscono un solo matrimonio per volta, ma che hanno comunque difficoltà a star dietro a 200 persone. 
Prima di decidere a chi affidarsi, vale sempre la pena informarsi e capire cosa c’è dietro il servizio che vi viene offerto.

Bene, ora che avete letto queste opinioni siamo sicuri che anche voi vi siete fatti un'idea più chiara dei pro e dei contro... Come? Volete la nostra opinione? Bhè, anche secondo noi, prima di affidarsi ad un fornitore di questo bisogna stare attenti e vedere quale tipo di soluzioni vi sta veramente offrendo. Risparmiare è una cosa ottima, farlo consapevolmente è ancora meglio!


Ringraziamo molto Annette, Elisa e Sandra per la loro collaborazione! ^_^

Valtidone Wine Fest sui Navigli!

Domani sera, per tutti gli amanti del vino di qualità, c'è un appuntamento da non perdere! A Milano si terrà infatti l'inaugurazione dell'edizione 2012 della Valtidone Wine Fest, dedicata alla valorizzazione delle produzioni vitivinicole della Valtidone. 

Alle 19, al Bobino Club di Piazza Cantore, sulla Darsena, verranno presentati i produttori ed i vini d'eccellenza della Valtidone, insieme al programma degli eventi che si svolgeranno questo settembre, mentre gli ospiti potranno godersi un buffet di prodotti tipici insieme all'aperitivo.


Gli eventi si svolgeranno secondo una programmazione unica che, attraverso quattro week-end a Borgonovo, Ziano, Nibbiano e Pianello, renderà magico e accattivante il mese di settembre: degustazioni guidate e assaggi nel segno della tradizione enogastronomica, spettacoli, incontri e approfondimenti culturali nella splendida cornice dei borghi più suggestivi della vallata. Una festa che si fa in quattro per scatenare emozioni enogastronomiche e vivere in allegria il meglio della Valtidone!

Fra i produttori presenti ci sarà anche l'Azienda Vitivinicola Badenchini, che è diventata nostro sponsor per i vini! Siamo andati a trovare ieri Paolo Badenchini, che assieme a suo fratello ha scelto di sostenerci nel giorno del nostro matrimonio. Ve lo presenteremo meglio ed insieme a lui vi faremo conoscere i grandi vini della Valtidone.

Fotografo per matrimonio low cost, ma di qualità!

Tuofotografo è un'agenzia fotografica unica e particolare che ha preso a cuore l'idea di offrire servizi matrimoniali seguendo la filosofia del "Low Cost di Qualità"! Antonio Nassa è il fotografo che si occuperà di immortalare il vostro giorno speciale, con un'esperienza di venti anni e un'occhio capace di catturare l'emozione di ogni momento! 

Ecco a voi Antonio!
Esatto, voi e vostri invitati non sarete costretti a fare le belle statuine, dovrete solo divertirvi ed essere spontanei, perché lo stile reportage di Tuofografo si basa proprio su questo: siate voi stessi e lasciate che l'emozione diventi immagine! 
Certo, se volete delle classiche foto in posa Antonio sarà pronto a soddisfare ogni vostra richiesta, anche costruendo un album con entrambi gli stili di fotografia, dopotutto è sempre lui che si occuperà dell'elaborazione digitale di ogni singola foto. Non ci saranno operatori o dipendenti fra voi ed il ricordo del vostro grande giorno, tutta l'attenzione di un professionista all'avanguardia sarà a vostra disposizione!

Perché diciamo low cost di qualità? Perché i servizi offerti da Tuofotografo partono da 499€, grazie ad un'agenzia completamente online, che permette di eliminare molti costi fissi di altri fotografi senza andare ad incidere sulla qualità del servizio, poiché, come abbiamo detto, non si tratta di servizi dozzinali, ma curati in ogni dettaglio apposta per voi. 
Non ci sono due matrimoni uguali l'uno all'altro e potete stare tranquilli, con Tuofotografo non avrete un album che sembra fatto in serie, identico a mille altri, ma un lavoro di qualità artigianale! Per i più moderni c'è anche la possibilità di avere le proprie foto su un supporto usb di tendenza e addirittura di farsi organizzare un divertentissimo photo booth!

Le offerte proposte sono molto interessanti e hanno prezzi decisamente abbordabili anche in tempi di crisi, ovviamente  inclusive di tutto quanto, compresa la trasferta entro i 250km da Genova! Dal servizio base a quello più ricco, non cambierà mai l'attenzione verso  di voi o la bellezza delle foto. Se avete delle perplessità perché si tratta di un negozio online, potete guardare la sezione Feedback del sito di Tuofotografo, per quanto ci riguarda saremo felicissimi di avere Antonio come fotografo al nostro matrimonio! Il nostro sponsor per il servizio fotografico ci da la sicurezza che di quel giorno ci resterà per sempre un magnifico ricordo. ^_^

Ora però direi che abbiamo parlato abbastanza, per Tuofotografo, crediamo che possano parlare con molta più chiarezza le immagini...











Se queste foto vi piacciono potete andare a curiosare ancora un po' sui suoi album oppure scrivergli a info@tuofotografo.com 

Caltanissetta : un giorno nel cuore della Sicilia!


Primo Maggio, su coraggio! Una giornata di festa per tutti i lavoratori ed una giornata di viaggio per noi! Oggi lasciamo la Sicilia orientale ed il suo profumo di fiori e mare, oggi andiamo a scoprire il cuore dell'Isola: Caltanissetta, dove una nuova creativa ci aspetta per trascorrere una giornata insieme. Oggi conosceremo Fabiana Di Stefano, una artista del decoupage, del ricamo e del trucco! 
Lasciamo per l'ultima volta alle spalle l'accogliente Villa Glicine di Taormina e ci mettiamo in cammino. L'entroterra della Sicilia è bello quanto le sue coste ed la strada scorre velocemente durante le prime ore della mattinata.


Eccoci con Fabiana!
Fabiana viene a prenderci appena arrivati in città e ci fa accomodare in casa sua invitandoci a restare per pranzo. Conosciamo così la sua gentilissima madre e iniziamo tutti insieme a vedere alcune delle creazioni di Fabiana. Fra le tegole, le scatoline decorate, e i ricami, c'è anche la nostra bomboniera: uno splendido vassoio in legno raffigurante due cigni innamorati realizzato con il decoupage pittorico! Se volete conoscere altre creazioni di Fabian          potete visitare la sua fanpage su facebook Le Creazioni di Fabiana. Anche il fidanzato di Fabiana ci raggiunge prima del pranzo, così conosciamo anche lui e coccoliamo il simpatico cane di Fabiana: Ettore. Parliamo e facciamo le fotografie sul balcone, dal quale si può ammirare una bella vista dei territori circostanti. 
Pranziamo quindi tutti insieme, Fabiana e sua madre hanno cucinato la pasta intainata, una ricetta tipica di Gela (città d'origine della mamma), molto buona e sostanziosa, poi per secondo delle grandi polpette e dei petti di pollo al latte! Siamo già sazi, ma si sa che non si può resistere a qualche altra piccola tentazione come la macedonia e dei piccoli cannoli.
L'Abbazia di Santo Spirito
Di pomeriggio invece, Fabiana decide di truccare Chiara per mostrarci cosa sa fare con matite e pennelli! Dopo esserci fatte così belle, siamo pronti tutti quanti ad andare un po' in giro e Fabiana e il suo fidanzato ci portano a vedere l'Abbazia di Santo Spirito, una chiesa davvero antichissima, pensate che risale al XII secolo! Davvero caratteristica, con l'esterno di pietre a vista e un interno con affreschi ed una fonte battesimale molto particolari. Una volta usciti ci scattiamo qualche foto ricordo e poi... ci accorgiamo di avere un bisogno impellente di scarpe nuove! No, non si tratta del solito "non ho niente da mettermi" detto sbuffando davanti ad un armadio stracolmo... effettivamente in viaggio non ci siamo portati altre paia di scarpe e quelle abbiamo addosso al momento non sembrano poter reggere i giorni di viaggio che ci rimangono.
Quindi Fabiana e il suo fidanzato ci accompagnano pazientemente ad un vicino centro commerciale per trovarne un paio, impresa che a Maurizio è riuscita, ma a Chiara no... Comunque sia, non avevamo mai visto un centro commerciale con tanti fiori, guardate voi stessi!
Tornati a casa di Fabiana è quasi sera ormai e tra poco dovremo incontrarci con il proprietario del B&B Santa Lucia, che ci ospiterà per questa notte. Salutiamo e ringraziamo molto Fabiana per la bella giornata passata assieme e ci avviamo verso il centro di Caltanissetta. Ci impieghiamo un po' a trovare la strada giusta, ma alla fine troviamo il posto grazie al signor Stefano, il proprietario. Stefano ci fa entrare nel B&B, proprio davanti alla chiesa di Santa Lucia e dalle foto appese alle pareti della camera, arriviamo a parlare della sua passione per la fotografia e per i viaggi.
La stanza è davvero tanto ampia in quanto tutto il piano della palazzina è per noi per stanotte. Stefano, sapendo dove siamo diretti il giorno dopo, verso Sciacca, ci aiuta scrivendoci un itinerario dettagliato di cose che possiamo andare a vedere lungo la strada, tutte a pochi minuti l'una dalla altra. E' molto molto gentile, ci descrive tutti questi posti che conosce bene e ci dice come arrivarci, in questo modo possiamo progettare cosa fare domani prima di addormentarci! Dobbiamo proprio ringraziarlo perché senza di lui il giorno dopo non avremmo mai scoperto alcuni posti fantastici... ma questo ve lo racconteremo un'altra volta!