Newsletter Vacanzefaidate

Chi meglio di un pastore sardo potrebbe essere la guida perfetta per accompagnarvi in un trekking unico e appassionante tra antichi sentieri di transumanza e sconosciute mulattiere usate in passato nel Supramonte? Un trekking someggiato immersi totalmente in una realtà unica e affascinante seguendo il lento trascorrere del tempo.


Per gli amanti delle bollicine due giorni a Treviso, la terra del prosecco. Due giornate che si faranno ricordare, tra degustazioni di vini e prodotti tipici. Pernottamento in locanda tipica, visita speciale in cantina e sosta alle mostre del vino!



Ripercorrere in bicicletta la via Francigena, una delle vie seguite dagli antichi pellegrini verso Roma alla ricerca delle tracce di un passato così lontano eppure ancora vivo per chi sa guardare. Un tour individuale che spazia dalla superba cerchia delle Alpi che circonda Aosta alle colline ed ai laghi morenici della zona di Ivrea, dalle risaie del Vercellese popolate di uccelli alle dolci pianure della Lomellina, dall’ambiente fluviale del Parco del Ticino fino a raggiungere, dulcis in fundo, Pavia, con la sua Certosa immersa nel verde della Lombardia.


Un viaggio alla scoperta del Guatemala e dei movimenti popolari indigeni Maya. Scopriremo Antigua città dal paesaggio splendido, il lago Atitlan circondato da tre vulcani, verdi colline e numerosi villaggi indigeni, l’antica città di Copan in Honduras, Livingston, i siti archeologici di Tikal, Tulum e la bellissima riviera Maya con le sue splendide acque turchesi del mare caraibico. Estensioni in Chiapas e Yucatan.



Il trekking in Nepal è il trekking per eccellenza, ai piedi della montagna più alta del mondo e dei suoi "vicini" come Cho Oyu, Makalu, Lhotse e lo spettacolare Ama Dablam. Trekking in lodge con guida e portatori per esplorare le vallate del Khumbu.




I trekking con i muli e gli asini sono escursioni di più giorni, tra borghi medievali, boschi, vigneti, oliveti, vallate e montagne. I muli non corrono ma camminano, trasportando i pesi dei viaggiatori. Si può dormire in agriturismo, hotel, rifugi, ma i più sportivi possono anche optare per le nostre proposte in tenda.





Traversata della Sardegna in bicicletta da Olbia sino a Cagliari. Oltre 10.000 metri di dislivello in salita, 450 chilometri di pura avventura, lontani dal traffico, dalla civiltà e dai rumori dei grandi centri abitati, attraverso le aree più spettacolari e selvagge dell’Isola.





Ci immergeremo subito nella storia della Cambogia visitando Phnom Penh e i campi di sterminio degli Khmer Rouge, visiteremo i mercati e i villaggi locali e la riserva faunistica più importante della Cambogia. Ci addentreremo poi nella giungla cambogiana ed infine dedicheremo 3 giorni all'esplorazione degli incantevoli Templi di Angkor.



In Sardegna emozionanti arrampicate sulle vie sportive del panoramico promontorio di Capo Caccia (Alghero), con possibilità di avvicinamento in gommone alle falesie costiere.





L’escursione parte da Marrakech, la “città rossa”. Attraversando prima l'Alto Atlas, una bellissima strada di montagna ci porterà a Tafraout nell'Anti Atlas: il trekking nella palmerie tra le rocce di granito rosa ci introdurrà alla cultura berbera della valle di Tafraout e visiteremo i progetti di aiuto allo sviluppo del villaggio di Tiwadou. Faremo tappa nella regione dello zafferano, a Taliouine, per la visita di cooperative femminili e di produzione dell’oro rosso del Marocco. Rientreremo a Marrakech passando per Ouarzazate e per il Tizin’Tichka, spettacolare passo sull’Alto Atlas, dove saremo ospitati alla Casa della Cultura, nel villaggio montano di Imouzzer a quasi 2.000 metri di altezza; qui passeggeremo tra boschi di noci secolari, meli e peschi, e conosceremo i progetti della locale associazione per lo sviluppo.



Viaggio a piedi nella terra più magica e misteriosa, ricca di miti e leggende, di manieri e selve oscure che richiamano alla mente storie di streghe e di elfi, di fate e vampiri, tra tutti l'onnipresente conte Dracula, icona di questa terra.




La nostra scuola di spagnolo si trova ad appena due blocchi da Plaza de Armas, la piazza centrale di Cusco. Offriamo corsi di spagnolo, quechua (la lingua degli Inca) in un ambiente sereno e altamente professionale: i nostri corsi sono certificati dal Ministero dell'Istruzione Peruviano.

Nessun commento:

Posta un commento