Tre metodi per risparmiare sul matrimonio

Il modo più innovativo e intraprendente di risparmiare sulle spese del proprio matrimonio è quello di organizzare delle nozze con lo sponsor. In che modo questo sistema vi permette di risparmiare? Il concetto è molto semplice, chiedendo ai vari fornitori coinvolti solitamente nella preparazione di un matrimonio (fiorista, catering, fotografo, ecc..) uno sconto sui propri prodotti o servizi in cambio di pubblicità da parte della coppia. Per poter avere un buon matrimonio sponsorizzato è importante però anche saper venire incontro alle esigenze degli sponsor nei costi a loro carico.

Un esempio è affidarsi al fai da te, uno sponsor sarà più propenso ad aiutarvi sapendo che il suo investimento può essere così diminuito, invece di chiedergli dei candelabri d’oro ad esempio, potreste prenderne di legno grezzo e dipingerli assieme. Ci sono tantissime cose che potete realizzare con le vostre mani, come ad esempio delle bomboniere artigianali come le nostre.Non temete che non siano perfette, è possibile infatti raggiungere dei risultati di sicuro effetto anche senza grandi abilità manuali. Lo stesso vale per molti tipi di decorazioni per l’allestimento, magari utilizzando in modi originali materiali di riciclo per un tocco eco-chic, noi ad esempio, abbiamo chiesto a Dove per Magia di decorare il gazebo, invece che con metri di tulle, con origami come questi realizzati con pagine colorate di vecchie riviste. 


Infine, se siete patiti di video e tecnologia, potete anche realizzare delle bellissime video-partecipazioni, come quelle proposte da Nonsolofoto Poirino, che offre fra l'altro pacchetti davvero convenientissimi.

Al ricevimento invece una grossa somma di denaro va per il vino, provate a cercare fra i viticoltori locali e presso le cantine sociali e accordatevi per prendere delle damigiane non etichettate invece delle bottiglie, potrete servirlo in brocche, e così non saranno solo convenienti, ma anche a km zero!

Ultima cosa importante, il giorno delle nozze è certamente da ricordare… ma cosa fare se non riuscite a trovare un fotografo alla portata delle vostre tasche? Un’idea potrebbe essere quella di posizionare tante macchine fotografiche usa e getta ai tavoli degli invitati (come quelle proposte da e-speciale.it), lasciando loro la libertà di immortalare i momenti che più gli piaceranno. In questo modo l’onere di far le foto non ricadrà su un unico invitato, che altrimenti non riuscirebbe a godersi la festa e avrete tanti punti di vista differenti.

Nessun commento:

Posta un commento