Matrimoni invernali

I patiti di "Game of thrones" alias "le cronache del ghiaccio e del fuoco" si domandano cosa dirà Eddard Stark quando effettivamente l'Inverno arriverà sui Sette Regni, cambierà il motto della sua casata? Non si sa, ma intanto in Italia è arrivato.




L'inverno è ritenuta bassa stagione per i matrimoni, ma riserva sicuramente dei lati positivi. Innanzitutto non dovrete accapigliarvi con altre spose per avere la precedenza in una location, ci sono posti che anche in questa stagione sono suggestivi, come La Volta del Vescovo coperta di neve.






Se fate una cerimonia civile potrete anche dilungarvi un attimino di più senza che il sindaco o chi per esso vi butti fuori a calci mentre con una mano addita l'orologio e con l'altra fa entrare l'altra coppia.





I costi saranno più ridotti e potrete usare bellissime mantelline calde (ci teniamo a ricordarvi che ne esistono di meravigliose ed ecologiche, siamo contro le pellicce vere, non mettetevi addosso dei cadaveri!!). Potrete scegliere fra stole, cappottini e coprispalle...come delle vere principesse russe, senza tuttavia dover grondare sudore sotto il solleone estivo



Le foto all’aperto saranno bellissime ed i colori toni dei paesaggi innevati e dei cieli invernali
saranno uno sfondo perfetto per i vostri indimenticabili scatti come questi immortalati da NonSoloFoto Poirino; e la luna di miele sarà altrettanto interessante ed economica e potrete scegliere come destinazione un paese caldo, scappando dal rigido inverno italiano, una località montana con i suoi paesaggi suggestivi e le sue romanticissime baite, o infine le città d’arte, che soprattutto nel periodo natalizio danno il meglio di loro stesse, a questo proposito troverete un sacco di spunti su VacanzeFaiDaTe








Per i fiori potreste indirizzarvi sulle Stelle di Natale che in questo periodo costano pochissimo, il nostro fiorista Fagnani ha organizzato spesso matrimoni invernali, ecco un allestimento, ma questi fiori naturalmente non sono gli unici che si possono utilizzare...


A proposito di allestimenti, l'inverno fornisce svariati spunti raddoppiati dalla presenza del Natale e del Capodanno. Quando ero piccola ed ero in montagna i miei nonni mi portavano a fare le passeggiate nel bosco e quando era tutto innevato lo chiamavo il bosco degli gnomi. La neve rende tutto più magico non trovate? Se anche voi siete di questa opinione allora questo cake topper follettoso, naturalmente fatto con le vostre fattezze, potrebbe fare al caso vostro, e' in fimo, super leggero ed e' opera di Sara Manis de La bottega delle Janas. E che dire di questi portatovaglioli con fiocco di neve creati da Dolcezze di zucchero?











E i segnaposto? Lì c'è davvero l'imbarazzo della scelta, guardate le proposte di Dolci Peccati, Dolcezze di Zucchero, E-Speciale...

Infine ecco alcune idee per gli allestimenti le prime due sono proposte da Fagnani Fiori...











questa invece e' la proposta di Ivana Ravizza di Le rose di Ivana, i fiori sono interamente fatti a mano da lei con la carta crespa.

Nessun commento:

Posta un commento