Oggioni a Trani Sposi 2011


Mobilificio Torinese di Barletta esporrà un letto-contenitore Oggioni alla romantica manifestazione Trani Sposi 2011 che si terrà dal 29 Ottobre al 1 Novembre nella splendida cornice del Castello Svevo di Trani.
Nel 1259 furono celebrate in questo affascinante maniero e le nozze tra Manfredi, figlio prediletto di Federico II, e la giovane Elena Comneno.

Avranno avuto un letto cosi' bello?

La rassegna espositiva è così inserita all'interno di questa affascinante location dove molte coppie potranno immaginare e organizzare le loro future nozze. E’ una vetrina completa, un esclusivo appuntamento per i futuri sposi, che potranno vedere, indossare, toccare quanto di bello esposto.

Ci sarà tutto quello che c'è da definire una volta fissata la data: abiti da sposa e da sposo, gli accessori, il trucco, l'acconciatura, il bouquet, il fotografo, le bomboniere, le liste nozze, le partecipazioni, i corredi, i tessuti, i complementi d'arredo, e poi la scelta della location, il ristorante, il ricevimento, il catering, i confetti, la musica, l'auto da cerimonia, fino al meritato viaggio di nozze. Numerose opportunità per fare del proprio matrimonio un giorno memorabile.

Durante la rassegna sono previsti diversi momenti culturali e di spettacolo. Musica d'autore sarà diffusa in tutto il Castello, un'atmosfera romantica, magica, come quella che tutti sognano per il giorno del proprio matrimonio.

Le sfilate di moda "dal 1500 ai giorni nostri" rappresenteranno l'elemento brillante dell'evento, poiché ad indossare i capi progettati dagli stilisti pugliesi saranno modelle professioniste provenienti dall'Italia e dall'estero.

Nei cortili del Castello, sono infine previsti spettacoli di sbandieratori, tipici delle feste nobiliari che un tempo venivano organizzate anche dentro la fortezza tranese.

Un mondo di emozioni e desideri: da toccare, vedere e indossare. Tutto ai massimi livelli in una vetrina elegante e completa.

Venite a scegliere il vostro primo e indimenticabile letto-contenitore!




Nessun commento:

Posta un commento