In onda a "L'Italia sul 2"

Ciao a tutti, come forse alcuni di voi già sapranno,  il 30 settembre siamo stati ospiti al programma pomeridiano di RAI2 chiamato "L'Italia sul 2"
Questo programma è un talk-show condotto da Lorena Bianchetti e Milo Infante, che si occupa principalmente dei problemi dei ragazzi, delle giovani famiglie e delle trasformazioni sociali in atto nel nostro paese. In realtà, poco prima di andare in onda non sapevamo niente di quello che sarebbe successo (non avendo la televisione vera e propria in casa non avevamo mai visto il programma prima...) e quindi, anche se non è successo niente di grave (Chiara è stata male dall'agitazione da mercoledì) avremmo voluto dire un sacco di cose che poi, visti i tempi della TV, non siamo riusciti a dire affatto, ma cominciamo dall'inizio.

Innanzitutto avremmo voluto per lo meno salutare Elisa e Gianluca, i nostri amici di Roma, anch'essi sposi con lo sponsor, che erano stati originariamente invitati alla trasmissione, ma che non sono potuti venire fino a Milano (gli studi sono qui) a causa di difficoltà con gli orari di lavoro. Sono stati molto gentili a pensare di segnalare noi come coppia di sposi con lo sponsor che poteva sostituirli al programma e per questo, almeno sul nostro blog, vogliamo ringraziarli, andate a visitare il loro blog!^_^
E Barbara, una delle nostre carissime creative che in questo momento sta poco bene. Auguroni!!

Altre cose importantissime che non siamo riusciti a spiegare sono il modo in cui facciamo pubblicità ai nostri sponsor (e di conseguenza non abbiamo nemmeno detto il nome del blog) e  la storia del Giro d'Italia in 60 Bomboniere. Tanto è vero che poi, verso la fine della trasmissione, il gentilissimo signor Fagnani, di Fagnani Fiori, nostro nuovo sponsor per i fiori, si era anche offerto di provvedere alle nostre bomboniere.
Creative non preoccupatevi! Abbiamo risolto tutto quanto, Chiara ha incontrato il signor Fagnani alla fiera Milano Sposi e ha chiarito che le bomboniere le abbiamo già trovate e che sono le più speciali che possano esistere!

Come è potuto accadere tutto questo? Secondo noi sono stati vari motivi, principalmente riassunti nella frase
"non sapevamo assolutamente nulla di quello che stava per succedere"!
Nei giorni precedenti alla trasmissione ci siamo preparati un po', ma una volta là non avevamo idea di come funzionassero le cose. Usciti di casa (Chiara è riuscita a farmi vestire bene anche se poi mia mamma ha detto che sembravo un prete) siamo arrivati là pensando di essere non in orario, ma in anticipo di oltre un'ora, niente di più sbagliato! Una volta entrati siamo stati indirizzati a dei camerini e poi al reparto di trucco e parrucco dove hanno scelto di occuparsi del viso, degli occhi e poi anche dei capelli di Chiara per circa un'ora e dieci. Con ottimi risultati, questo non lo nega nessuno, ma comunque avevano finito giusto in tempo per farci entrare (Chiara ha commentato che potrebbe truccarsi così anche lei se avesse a disposizione più di un'ora ogni mattino! ^_^). A questo punto sapevamo solo a grandi linee cosa ci avrebbero chiesto in diretta. Nei due-tre giorni precedenti, infatti, siamo stati in contatto con le persone responsabili del programma, le quali si sono interessate molto a quello che avevamo da raccontare e ci hanno fatto un sacco di domande anche dettagliate sulla nostra storia di sposi con lo sponsor. Proprio per questo pensavamo che poi, all'interno del programma, ci avrebbero chiesto semplicemente un versione più stringata delle stesse domande, troppo facile vero?

Ecco qui un video che abbiamo trovato per caso su YouTube con una parte dell'intervista, (anche se in effetti chi l'ha caricato pare più interessato alle grazie della conduttrice che non alla nostra vicenda ^_^)

Lorena, la conduttrice, è venuta vicino a noi in un angolo dello studio e a quel punto siamo entrati in scena, stava parlando solo a noi due. Ha iniziato a farci delle domande su come ci siamo conosciuti, innamorati, come e quando abbiamo deciso di sposarci ecc.. Ok, sono delle bellissime cose e ci ha fatto anche piacere parlarne...ma noi eravamo lì per dire altro. Il fatto è che continuava a promettere (a noi o al pubblico?) che saremmo poi arrivati al punto, ovvero al racconto vero e proprio del matrimonio sponsorizzato, ma poi, proseguendo la trasmissione, il punto non è mai effettivamente arrivato.
Invece il discorso è stato interrotto dall'intervista fatta a mia madre il giorno prima (che imbarazzo epocale! E pensate che sono anche andati fino a casa sua in uno sperduto paesino di montagna vicino a Biella) che ha deviato la discussione su come lei si era immaginata il mio matrimonio (no grazie!).

Finita questa fase, ci siamo spostati al centro dello studio, dove intanto erano arrivati gli altri ospiti invitati per parlare di matrimoni. Ovviamente essendo in tanti sapevamo che non ci sarebbe più stato concesso lo stesso tempo di prima, ma speravamo comunque che si riuscisse a parlare un po' di nozze sponsorizzate. Purtroppo però le cose non sono andate come previsto poichè la discussione ha virato dal budget previsto per i matrimoni, alle varie nozze reali dell'anno, fino ai vestiti da sposa. Chiara ha trattenuto le sue emozioni in maniera impeccabile per tutto il tempo, non ha azzannato nessuno (ci è mancato poco) ed ha moderato i suoi giudizi su tutti gli argomenti. Davvero brava... chissà se l'aura minacciosa si sentiva anche attraverso le telecamere?

Fatto sta che la trasmissione è finita,quasi d'improvviso e pur estremamente felici di aver trovato proprio lì un nuovo sponsor, eravamo un po' straniti e delusi dal fatto di non aver detto ciò che più ci sembrava importante. Nonostante ciò tutti quanti sono stati molto gentili con noi al termine della diretta: lo staff, i conduttori, gli altri ospiti, tutti ci hanno fatto gli auguri e ci sorridevano. Una volta usciti dallo studio abbiamo anche avuto l'occasione di parlare un po' con Ilaria De Grenet, che era presente come ospite per rappresentare il mondo dei wedding planner e dobbiamo dire che ci ha fatto molto piacere. Si è dimostrata tranquilla, interessata e molto disponibile, anche a darci dei consigli nel caso ne avessimo bisogno, siamo stati molto contenti di far la sua conoscenza.

Pochi minuti dopo stavamo già tornando a casa e siamo stati chiamati dal programma di Radio1 Baobab, l'albero delle notizie,dove già eravamo stati intervistati questo estate.
Potete ascoltare la nostra intervista cliccando sulla destra del nostro blog!


Nessun commento:

Posta un commento