Cuscino portafedi floreale


Un’idea eco per i cuscini portafedi è quella di realizzarla con i fiori. Badate non mi prendo il merito di una simile pensata. L’ho visto in televisione al programma Fiori, Colori e Decori su Wedding TV credo e ora ve lo ripropongo.
Dovete prendere una spugna da fiorista, quelle spugne sintetiche verdi che per i bambini, me compresa ancora ora, hanno un fascino magnetico potendo scavarli agevolmente anche con un solo ditino. Tagliate la spugna della dimensione di cui volete il vostro cuscino e mettetela in una bacinella d’acqua e attendete che si posi da sola sul fondo, impregnata della preziosa acqua che servirà per i vostri fiori. Arrivati a questo punto inserite la vostra spugna in una bacinellina a bordo basso, va benissimo anche un sottovaso della forma voluta. Fissate la spugna alla bacinellina con nastro adesivo. Mettete della colla sul bordo esterno del sottovaso e ricopritelo con un bel nastro. Ora arriviamo alla decorazione vera e propria del vostro cuscino, potete ricoprire tutta la spugna con fiori verdi oppure ricoprirlo con un tappetino di muschio. Per fissarlo prendete dei fiori più grandi a cui sia rimasto un po’ di gambo e inseritelo dentro oppure infilzate il centro del fiore con uno spillo. In giro si trovanno anche con la capocchia coperta da un brillantino oppure colorata. Spingete lo spillo ben in profondità. Se non vi piace uno sfondo verde potete ricoprirlo con i fiori che più preferite. Sbizzarritevi!!!
Per fissare le fedi mettete due fiori sulla parte alta e fissateli come descritto sopra. Prendete due cordini lunghi circa 10 cm, a metà di ognuno fate passare uno spillo e inserite ognuno bene in profondità in ciascun fiore. A questo punto non vi resta che legare le fedi con un bel fiocco…..magari con doppio nodo, nessuno vuole che ve le perdiate vero?


Ecco alcuni esempi che ho scovato sul web, il vostro invece come sarà?

























Nessun commento:

Posta un commento