Abito, un'emozione?

Da quando ho iniziato a organizzare il matrimonio, ho sentito tantissime spose dire che l'abito giusto lo senti, farfalle nello stomaco, pianti, grandi emozioni. Però ci sono sempre le eccezioni....in un verso o nell'altro:

Elisabetta Massari mi ha raccontato che lei ha pianto con TUTTI i vestiti che ha indossato e invece c'è chi come Tania Pitarresi a cui è la prova abito è andata in maniera un poo' diversa, ce la racconta così
- Purtroppo non ho provato nessuna emozione vedendomi vestita da sposa..anche se ho provato molti vestiti che mi stavano bene.Quindi mi sentivo un pò così..in cerca del brivido mancato. Anche per quello che ho scelto non ho provato nessun "brivido" ma mi piaceva tanto.Così nella mia testa è cominciata la guerra "si no si no si no si no" per 3 giorni!L'ho rivisto in foto insieme alla mia testimone e di getto ho chiamato il negozio x confermarlo. Nel pomeriggio l'ho riprovato e non ero più convinta Non lo so..tutti là che mi guardavano in silenzio e io che sospiravo davanti allo specchio che non sapevo che fare!Ho detto "no,non lo voglio più" e tutti.. :O
La commessa ha capito e mi ha detto "vuoi rimanere da sola nella stanza con il vestito indosso?" e io subito "SI!!".Sono usciti tutti..sono scesa dalla pedana (d'altronde io sono molto bassa!) ,mi sono avvicinata allo specchio..mi sono immaginata in chiesa,in sala, ho ballato ,ho fatto pure alcune prove salto per vedere se le tette ballavano!! :D :D
E mi sono vista bellissima... :)
Ho riaperto la porta e ho detto "lo prendo!" ahahahahahahah!
Tutti hanno tirato un sospiro di sollievo!

Questo è l'abito che ha dato tanti pensieri a Tania

A questo punto non ci resta che augurare buona prova abito a tutte ^^

Nessun commento:

Posta un commento