In cucina col Tato?! Il Tramonto Arancione

Ciao a tutti! Visto che Chiara avrebbe voluto tenere fin dall'inizio una piccola rubrica sulla cucina, perché non provarci? Sembra divertente, anche se non l'ho mai fatto, quindi, vi presenterò le ricette assurde che mi vengono in mente di tanto in tanto. Eh sì, il cuoco ufficiale della coppia sono io, Maurizio! ^_^

Dunque, iniziamo con un primo piatto...dolce! Già avete capito bene, sarà dolce, perchè essere dolci ogni tanto è bello, soprattuto quando gli altri non se lo aspettano! Cosa ancor più bella, il vostro piatto sarà completamente arancione! Vi piace questo colore? A noi sì, è estivo e pieno di energia, per questo sarà anche uno dei colori del nostro matrimonio.  Ma che cos'è questo tramonto arancione? In pratica è un piatto composto da ravioli alla zucca, carote e albicocche come ingredienti principali.


Dai dai, fidatevi, sembra strano ma l'abbiamo provato ed è anche buono!

Allora, eccovi gli ingredienti necessari:
- 500g di ravioli alla zucca
- 200g di carote cotte e tagliate a rondelle
- 6 albicocche mature
- succo di mandarino (o d'arancia, io uso quello di mandarino perchè a Chiara piace tanto)
- tè di tipo "Ceylon Orange Pekoe" che, attenzione, non è un tè all'arancia, nonostante il nome, è solo un tè dal profumo deciso, colore scuro e un buon sapore che si presta ad essere addolcito con lo zucchero.
- cannella e zenzero
- zucchero

Di mandarino o d'arancia non importa,
il succo d'agrumi è sempre buono,
non usate limone o pompelmo
 però per questa ricetta,
sono troppo aspri! ^_^
Prima di tutto, diverse ore prima di cominciare, pelare, tagliare a rondelle e cuocere (non salate l'acqua!) le carote se non le avete già pronte. Una volta fatto questo, prendete una normale padella e versatevi un fondo di succo di mandarino, come se fosse olio per friggere, e posateci dentro le vostre carote, che saranno da lasciare lì nel succo per prenderne un po' il sapore, se vi piacciono le spezie incominciate a mettere sopra alle carote un velo di cannella o di zenzero o meglio ancora, di tutt'e due!
Io e Chiara amiamo la cannella e lo zenzero!
Quando siete pronti per iniziare a cucinare, mettete sul fuoco una pentola con poca acqua (mezzo litro o poco più sarà sufficiente), non salate, mi raccomando, stiamo facendo un primo-dolce dopotutto! ^_^
Mentre portate a ebollizione, accendete il fuoco sotto alla padella con il succo e le carote, tenendo la fiamma bassa, controllate la padella e mescolate di tanto in tanto. Tagliate le albicocche in piccoli pezzi (io le ho tagliate in 12 pezzetti ciascuna) e per il momento non toccatele.

Ceylon Orange Pekoe,
uno dei miei tè preferiti,
viene da Ceylon,
ovvero dallo Sri Lanka.
E' molto facile da trovare
anche in bustine
Appena l'acqua bolle...non buttate la pasta! Spegnete la fiamma, lasciate riposare qualche secondo e metteteci dentro il tè. Se avete usate il tè in bustina (molto più comune) basteranno 4-5 minuti, nel frattempo, alzate la fiamma sotto alle carote per ridurre il succo. Passato questo lasso di tempo potete riaccendere il fuoco e togliere le bustine dalla pentola (oppure tenerle ancora in infusione come ho fatto io ^_^). Aspettando che il vostro tè ritorni a bollire nella pentola, aggiungete lo zucchero, 4-5 cucchiai abbondanti se volente un piatto molto dolce. Mettete un bel cucchiaio di zucchero anche nella padella con le carote ed il succo e mescolate bene. Alle prime bollicine nella pentola col tè, buttate i ravioli di zucca! Attenzione che impiegano solo pochi minuti per essere cotti.
Zucchero, anche di canna va benissimo!
Scolate i ravioli, che ora avranno assunto un bel colore ambrato, ed uniteli alle carote nella padella (potete tenere il "tè di cottura" per provare a berlo, ha un sapore...strano! No, ripensandoci è meglio non berlo, non provate a farlo a casa bambini!). Abbassate al minimo la fiamma e unite infine anche le albicocche, devono cuocere giusto per un minuto o diventeranno estremamente molli, contrastando molto come consistenza con i ravioli e le carote. Mescolate bene tutti gli ingredienti mentre sono nella padella, aggiungendo una generosa spolverata di zenzero e cannella. Il succo di mandarino dovrebbe essersi ridotto quasi del tutto lasciando gli altri ingredienti quasi "asciutti".

Eccolo pronto!
Ecco fatto, ora il vostro tramonto arancione è pronto per essere impiattato e gustato, caldo però, non lasciatelo raffreddare,anche se è estate, il gusto non sarebbe lo stesso...vero Chiara?? ....Chiara è una di quelle persone che quando le avverti che è pronto da mangiare dicono "arrivo", ma si dimenticano di aggiungere "fra mezz'ora, forse...se mi ricordo".

Sto scherzando amore mio! ^_^

Vi sembra invitante o è troppo strano? ^_^ Provate...

Bene, ora scusatemi se vi abbandono nel bel mezzo del pasto, ma credo che Chiara abbia qualcosina da dirmi, devo scappare da una sicura incursione, con tanto elicotteri, del mio dietologo per tutti gli zuccheri presenti nella ricetta e... penso che lo chef Ramsay abbia messo una taglia sulla mia testa per le castronerie culinarie che ho appena scritto. Non sapendo di quale dei tre avere più paura credo che vi lascerò ad assaggiare i vostri dolci ravioli arancioni dandovi appuntamento alla prossima follia ai fornelli! Ciao ciao!

A Luglio parte il Giro d'Italia in 60 Bomboniere!

Che ne dite del simbolo? Sì, lo sappiamo...
dopotutto nessuno dei
due s'intende di grafica... ^_^




Ebbene sì, ormai siamo sicuri di voler iniziare questo progetto, questa piccola grande pazzia chiamata il Giro d'Italia in 60 Bomboniere! Come già annunciato andremo a ritirare di persona le prime delle nostre 60 bomboniere sparse per tutta Italia, iniziando dalla costa nord del Tirreno. Il 9 o il 10 Luglio partiremo da Milano e andremo a Genova, attraverseremo tutta la Toscana ed infine giungeremo a Roma, dove staremo fino al 17 mattina, per poi ritornare a casa.






Conosceremo tante delle creative che ci hanno aiutato e se tutto va bene avremo anche una telecamera per riprendere le nostre tappe!




Cosa stiamo facendo per poter fare questo viaggio? Cerchiamo gli sponsor! ^_^ Alcuni li abbiamo già trovati e ne siamo felicissimi, si tratta di persone che si dedicano ad attività molto speciali! Nei prossimi giorni ve li presenteremo tutti. In primo luogo, abbiamo trovato dei B&B e degli Ostelli che ci potranno ospitare a Firenze e Roma, ma ne stiamo ancora cercando per le altre Località nelle quali ci fermeremo (province di Savona o Massa-Carrara, Lucca o Pisa, Siena o Grosseto), per caso conoscete qualcuno?
Non vi preoccupate, ci stiamo dando da fare e la storia del nostro viaggio si sta diffondendo!

Siamo atterrati sul Pianeta Donna

Forse non lo sapete ancora, ma per fortuna ci siamo qui noi apposta per dirvelo: il portale femminile Pianeta donna ha pubblicato ieri un articolo su di noi e sul nostro Giro d'Italia in 60 Bomboniere! Ringraziamo Laura Cappelli, autrice dell'articolo, che ha interpretato al meglio le nostre parole descrivendo perfettamente i motivi e lo spirito di questo grande viaggio che stiamo per cominciare.
Il nostro è stato definito "un grande amore nell'era 2.0", che dite? Trovate la definizione calzante? Noi sì, anche perché ci siamo conosciuti su internet grazie alla nostra comune passione per la scrittura. Scrivevamo entrambi fanfiction sulla saga di Harry Potter e le pubblicavamo nel sito Erika's Fanfiction Page, l'abbiamo sempre trovato molto divertente!

Pianeta donna invece che cos'è? E' un sito che tratta di un sacco di argomenti riguardanti il mondo femminile, potrete trovare quindi articoli sulla moda, la bellezza, la cucina, la casa, il gossip e molto molto altro, tutto quanto sapientemente diviso in sottocategorie che rendono agevole la navigazione. Il nostro articolo è stato messo nella sezione dedicata alla vita di coppia, sotto "matrimonio".

Ricordiamo poi che Pianeta donna è un "pianeta" a tutti gli effetti, in quanto parte della "galassia" Banzai e ha due siti gemelli, con i quali forma un sistema completamente dedicato alle donne, questi due siti sono Pianeta mamma, dedicato evidentemente alle attuali e future mamme e Girlpower, per le ragazze più giovani.

Se volete leggere il nostro articolo cliccate QUI!

Piccolo magico sponsor

L'altro giorno ci è successa una cosa bellissima per la quale oggi vorremmo ringraziare tanto una delle nostre creative che si chiama Maria Gabriele, ma partiamo dal principio...

Avete visto il film della Disney "Rapunzel"? Se l'avete visto siamo certi che vi ricorderete bene la scena delle lanterne sull'acqua che poi volano nel cielo notturno, a nostro parere una delle più spettacolari ed emozionanti mai viste sullo schermo. Bhè, da quando Chiara ha visto quella scena si è perdutamente innamorata di quelle lanterne e ha deciso che, se possibile, le accenderemo anche noi al nostro matrimonio.

Ecco la lantera!
A questo punto che cosa potevamo fare? Ovviamente abbiamo contattato diverse aziende che, in Italia, si occupano di questo luminoso settore. Fra quelle a cui ci siamo rivolti ne abbiamo trovata una che si è dichiarata assolutamente contraria al concetto delle nozze sponsorizzate e che ci ha respinti quasi, ci verrebbe da dire, con sdegno. La discussione con questa azienda era pubblica su Facebook e Maria, vedendo la discussione, ci ha contattati per esprimerci la sua solidarietà. Nel farlo Maria si è detta stupita dal comportamento della ditta poichè ella stessa aveva comprato delle lanterne e con lei erano stati gentilissimi, per questo si è dichiarata estremamente dispiaciuta per l'accaduto ed è stata così generosa da mettere a nostra disposizione una delle sue lanterne che le è avanzata!! Per questo anche lei da oggi è il nostro piccolo magico sponsor! ^_^


La cosa buffa però è che, nel vedere la foto della lanterna da lei offerta e controllando in internet, abbiamo risolto il mistero... le persone che erano state così gentili con lei e così scontrose con noi non erano affatto le stesse, ma avevano solo un nome molto simile. Questa altra ditta alla quale Maria Gabriele si era rivolta, infatti, ha già sponsorizzazto un'altra coppia di sposi, affermando così di credere nell'amore e nel futuro.

Se vi interessa conoscere le creazioni di Maria Gabriele vi ricordiamo la sua fanpage: i miei bigiù
ed il suo blog: Maria's original jewelry




La ditta che ha prodotto la lanterna della fotografia di sopra, quella che è a favore del matrimonio sponsorizzato, la potete trovare QUI!

Ronf ronf

Ieri notte abbiamo dormito poco o niente, il gatto continuava a fare un casino pazzesco, pretendeva che ci alzassimo per giocare con lui, per evitare di ripetere l'esperienza stasera mi sono messa qua a cercare di giocare con lui...nisba, mi ha completamente ignorata, anzi dopo un po' che ci provavo se ne è andato perchè lo infastidivo. Gattaccio, diventerai uno scendiletto!! (L'immagine è particolarmente appropriata visto che si chiama tigre)





In più a Maurizio, fa male il dente del giudizio quindi è cordiale quanto un coccodrillo affamato, da oggi pomeriggio però dorme e non si è svegliato nemmeno per la cena.....anche se David voleva che lo svegliassi con una vuvuzela per discutere del personaggio di D&D. Ci sono delle priorità nella vita, ma soprattutto è importante l'affetto degli amici ;P

Ora vado a nanna anch'io.


C'è un angolo per noi... su Angolo Donne!

Buongiorno, sorgete e splendete col sole dell'Estate! 
A quanto pare questa stagione ci porta fortuna, oggi è uscito un articolo su di noi su Angolo Donne, il Blog delle Donne per le Donne, che più che un blog è un portale estremamente completo sulle tematiche femminili.

Simona, che ha scritto e postato l'articolo, è stata molto gentile e ha condiviso l'articolo anche sulla loro pagina Facebook e su Twitter. Ma di che cosa tratta l'articolo? Già...del Giro d'Italia in 60 Bomboniere, riguardo al quale aspettatevi a breve un aggiornamento con una grande notizia! I nostri primi sponsor Dolcezze di Zucchero e Dove Per Magia saranno felici di sapere che sono state pubblicati i loro logo sulla pagina dell'articolo. Assieme a questi ci sono anche alcune foto delle nostre bomboniere, che sono state scelte assolutamente a caso da un Maurizio bendato con la cartella delle immagini aperta sullo schermo.^_^

Ma veniamo ad Angolo Donne, su questo sito potete trovare una marea di sezioni dedicate alla vita femminile, quali Casa, Gossip, Bellezza, Moda, ma anche altre più seriose come Lavoro e Pari Opportunità e la sezione dedicata alla Mamme e a tutto ciò che hanno bisogno di sapere per crescere i propri bimbi. Anche noi abbiamo il nostro angolo, che è comodo e ci piace tanto, potrete trovare il nostro articolo in Viaggi ed in Eventi, sotto alla sezione Tempo Libero!

Eccovi qui il link!

Saranno sposi pubblica la nostra lettera

Dopo Vivalowcost, anche la Redazione di Saranno Sposi ha deciso di pubblicare la nostra lettera che descrive la storia delle nostre 60 Bomboniere e del nostro desiderio di andare a ritirarle tutte di persona attraversando l'Italia per conoscere queste 60 meravigliose artiste e artigiane e festeggiare in un modo unico i 150 anni del nostro Paese!

Saranno Sposi è un portale dedicato agli sposi, che possono trovare articoli, curiosità e consigli utili per il giorno del grande Sì, in particolare troveranno tutte le indicazioni per non fare figuracce se in caso di invitati molto ligi alle regole del bon ton. Però non è tutto, anche gli operatori del settore matrimoni possono partecipare e farsi conoscere su Saranno Sposi proponendo le proprie soluzioni. Sul sito è presente anche una sezione per la community per facilitare ancor di più l'incontro fra fornitori e futuri sposi, andate a scoprirlo!
Attenzione, il sito è ottimizzato per Firefox, quindi se usate Chrome potrebbero esserci problemi di visualizzazione!

Mondo Rosa Shokking ci intervista!

Ma che cos…? Un articolo rosa? No, non state troppo a stroppicciarvi gli occhi, lasciatevi cullare da questo colore, se l’abbiamo usato, dopotutto, un motivo ci sarà! ;-)

Francesca Tommasi, di Mondo Rosa Shokking, ha pubblicato oggi la nostra intervista facendo, secondo noi, un ottimo lavoro! Ci ha fatto molte domande interessanti sul matrimonio con lo sponsor e sul Giro d'Italia in 60 Bomboniere, lasciandoci chiarire i concetti più controversi del primo e spiegare bene cosa intendiamo fare per ritirare le nostre amate bomboniere!

E voi cosa ne dite? Vi piace il rosa shokking? E' un colore acceso, vibrante e seducente, sambra fatto per colpire e appassionare. Quindi perchè non sbirciare fra le tante curiosità proposte da questa online magazine? 
Mondo Rosa Shokking si occupa di attualità, di cultura e spettacolo, di moda... ma con una particolarità: il loro obiettivo è quello di raccontare con leggerezza i temi più caldi del momento dalla prospettiva delle giovani donne italiane.
Dovete sapere che questa rivista è un progetto nato dalla storia del romanzo "Voglio un Mondo Rosashokking", ideato e scritto da Rossella Canevari insieme a Virginia Fiume, pubblicato da Newton Compton nel 2007 avendo un successo immediato!
L'idea di fondo del romanzo è quella di raccontare il mondo delle giovani donne italiane, attraverso l'esperienza di Sofia e Camilla, due sorelle di 23 e 30 anni alle prese con lavoro, famiglia, amore e politica.  Fin da subito molte donne di età compresa tra i venti e i quaranta anni che si identificano con la situazione raccontata nel libro chiedono di far sentire la propria voce, di poter raccontare le proprie esperienze, così è nata MRS.

Dal 2007 ad oggi, Mondo Rosa Shokking ne ha fatta di strada ed è diventato un vero e proprio portale femminile che offre tante novità interessanti, fra le quali una rubrica dedicata a chi vuol diventare giornalista pubblicista (“Diventa Giornalista con MRS”), una alla beneficenza al femminile e altri interessanti spunti di riflessione, sempre con uno sguardo rosa shokking rivolto alla società. 

Oltre a questo, MRS ci piace perché fatta non da nomi autorevoli e testimonial, ma da persone vere, eccezionali nella loro normalità, che hanno scelto di esporsi nonostante le difficoltà che questo comporta. Uomini e donne che hanno deciso, finalmente, di fare lobbyng contro le lobby di potere.

Primo video su YouTube, la nostra intervista a Baobab!


Ciao a tutti quanti! Ebbene sì, ce l'abbiamo fatta, abbiamo finalmente messo il nostro primo video su YouTube. Di cosa si tratta? Bhè ci sembrava giusto mettere la nostra intervista radiofonica su Baobab (Radio1). Si parlerà un po' di noi certo, ma soprattutto dei nostri due grandi progetti: il matrimonio con lo sponsor ed il Giro d'Italia in 60 Bomboniere.

Se nel bel mezzo del video vi dovesse capitare di sentir parlare anche di un'altra storia d'amore, forse un po' più inquietante della nostra, non vi preoccupate, è tutto a posto! ^_^ Tutti quanti sono liberi di amarsi, no?

Ma non potevamo certo dimenticarci dei nostri sponsor e delle nostre grandi creative, quindi nel video abbiamo messo tutte le foto delle bomboniere che ci sono arrivate fino ad ora! Speriamo che il risultato vi piaccia, il link per vedere il video direttamente su YouTube è questo QUI

Oppure potete andare semplicemente sulla home di YouTube e digitare nella casella di ricerca: giro italia bomboniere

Vi piace di più google? Non c'è problema, andate su google, ricerca video e scrivete semplicemente: italia bomboniere

Cosa ve lo dico a fare se il video lo trovate qui? Bhè ci piace pensare che a voi, nostri affezionati lettori, possa far piacere condividere la storia del nostro progetto.
Grazie mille e buona giornata!

Proposte di matrimonio

Aaaah (sospiro)...le proposte di matrimonio sono un momento indimenticabile nella vita delle persone,
il cuore che batte all'impazzata, l'ansia di sapere cosa ti risponderà e nello stesso tempo di avere paura di saperlo

Momenti che ti restano indelebili nella testa...soprattutto quando lei dice NO


Ma tornando alle proposte con finali più "classici", ho trovato su iSposi.it questo articolo che vi ripropongo

Ci si conosce, ci si innamora e poi arriva la fatidica proposta di matrimonio: magari lui in ginocchio, con un anello in mano o semplicemente con una rosa rossa. Un momento indimenticabile e che sicuramente rimarrà tale per Ginny Joyner, una ragazza di McDonough, in Georgia.

Quest’ultima ha ricevuto una proposta davvero molto particolare e che è stata addirittura postata su YouTube dove ha ricevuto una miriade di click (Il video è presente a fine articolo)

Ma adesso cerchiamo di capire cosa è successo. Ginny, in pratica, si sarebbe recata al cinema “Great Escape”, con il fratello per vedere Fast and Furious 5. Ma non appena sono partiti i titoli di testa anziché del film previsto è stato trasmesso un trailer realizzato dal suo fidanzato Matt. Nelle immagini lui chiede al padre di Ginny la mano della figlia, promettendogli di amarla e starle per sempre vicino.

La pellicola prosegue con Matt che si precipita al cinema, entra in sala e propone ufficialmente a Ginny di sposarlo (con tanto di anello). Lei? “Scioccata” ma felice, non ha potuto che dire di sì e far partire gli applausi da parte del pubblico presente.



Matt però non è l'unico ad avere fatto una proposta di matrimonio da film:





Poi ci sono dichiarazioni con effetti speciali:


o tecnologiche:



e infine quelle che ci hanno fatto sognare al cinema:
Dichiarazione d'amore in "Love actually - L'amore davvero"


Tratta dal film "E alla fine arriva Polly"


Tu mi completi - Jerry Maguire


e la vostra proposta come è stata? Raccontatecela!

In diretta su Baobab

Oggi alle 16.20 saremo chiamati dalla trasmissione radiofonica Baobab, l’albero delle notizie, in onda su Radio1, condotto da Francesco Graziani e Tiziana Ribichesu, che ci intervisteranno riguardo al progetto del Giro d’Italia in 60 Bomboniere del quale forse molti di voi han già sentito parlare.
Ebbene sì, la nostra idea sarebbe proprio quella di ritirare di persona tutte le 60 bomboniere realizzate dalle nostre creative, facendo un vero e proprio giro d’Italia per poter raccontare la storia di ognuna di loro.


Come dite? Non conoscete Baobab? Non è possibile! Va bene allora vi diciamo subito di che cosa si tratta!
Baobab, l’albero delle Notizie è un programma storico di Radio1 che racconta l'Italia e gli Italiani attraverso l'approfondimento delle notizie del giorno, la testimonianza dei protagonisti e un frequente confronto con situazioni analoghe in Paesi a noi geograficamente e culturalmente vicini. Baobab, trasmissione a cura di Andrea Sabatini, va in onda dal 1999 ed è possibile ascoltarlo dal lunedì al venerdì, dalle 15.30 alle 17.30. Tramite i suoi microfoni sono state realizzate più di ventimila interviste a persone appartenenti ad ogni ramo della società, compresi politici italiani e stranieri, personaggi della cultura, della scienza e dell’informazione…

Accidenti, a leggere queste cose viene da chiedersi se saremo all’altezza, la Rai dopotutto è un simbolo del nostro Paese. ^_^ Di sicuro però, se non lo saremo noi, lo sarà l’iniziativa che le nostre creative hanno contribuito a creare ed il messaggio di solidarietà e amore che traspare dalle loro risposte al nostro appello e dalle loro splendide bomboniere.  Seguiteci mi raccomando!

La nostra lettera su Vivalowcost!

Salve a tutti, notiamo con piacere che il blog ha superato i 5000 contatti! In questi giorni stiamo contattando molti media diversi per proporre la nostra iniziativa del Giro d'Italia in 60 bomboniere con una lettera. Il sito web Vivalowcost l'ha pubblicata proprio oggi in versione completa per aiutarci a far conoscere la nostra storia. Non conoscete questo utilissimo blog-portale? Fareste bene a visitarlo però, perché potrete trovarvi tanti articoli e consigli utili per godersi la vita anche con un budget limitato! Ci sono 13 categorie tematiche, compresi open source, diritti del lavoratori, fai da te, consumi e servizi low budget, cura del corpo, cucina e moda. Oltre 1000 articoli sono lì per aiutarvi a risparmiare e perchè no anche per insegnarvi un po' di bricolage tramite dei tutorial.

I gestori sono Raffaele Giovanditti e Filippina Bubbo, giovani professionisti del web. Lasciatevi ispirare o guidare da ciò che vi troverete e potrete scoprire di potervi permettere qualcosa che volevate da tempo, oppure come risparmiare reinventando le vostre abitudini quotidiane e addirittura divertendovi.


La nostra storia su Spoeventi!

Ciao a tutti, eccoci qui a parlare di Spoeventi, una realtà online dedicata ai matrimoni che offre una bellissima opportunità: quella di creare un sito per poter gestire e organizzare il vostro matrimonio. Ma lasciamo la parola a loro per descriversi meglio!
 

Chi è Spoeventi?
 

E' una vetrina per che ostpitai lmeglio per organizzare il tuo giorno speciale !
Abbiamo pensato a quanto fosse utile avere uno spazio personale sul Web per gestire tutto o parte del tuo matrimonio: un sito gratis - Sposi sul Web - senza alcun obbligo di acquisto. Ti offriamo inoltre il supporto di operatori specializzati per la compilazione e la gestione on line del tuo spazio.

Attraverso il sito gratis potrai... gestire il tuo matrimonio dall'evento agli invitati, lista nozze, partecipazioni...inserire luoghi, guestbook, blog, forum e molto altro ed inoltre condividere quello che vorrai con gli amici (ai quali comunicheremo un codice di accesso personalizzato).
 

Al termine dei due mesi dopo il giorno dell'evento, il sito si potrà salvare come un ulteriore ricordo del matrimonio.

Cosa posso trovare ancora su
Spoeventi.it

Oltre a trovare il meglio per il tuo matrimonio, avrai la consulenza gratuita di un Personal Traveller per i tuoi viaggi. Inoltre Life Lover per il tuo addio al nubilato e tutto quello che puoi richiedere per trasformarti nella più bella della festa.

Questo è il link al sito di Spoeventi 


Ed ecco la pagina con la nostra storia 

Numero verde per spose

Panico da organizzazione di matrimoni? Per le spose di Roma e Lazio hanno inventato un apposito numero verde, ci è sembrata un'idea molto carina anche se sono abbastanza evidenti le finalità commerciali e quindi ve la proponiamo. L'abbiamo trovata su www.vivaglisposi.it e ve la ricopiamo pari pari ^^

Aiuto matrimonio vicino... il numero verde che risponde ai dubbi delle spose
Aiuto matrimonio vicino... Quante future sposevorrebbero sentirsi rassicurate da una una persona fidata e competente mentre organizzano il loromatrimonio? Poi magari rinunciano a chiedere aiuto, anche solo per avere un’indicazione o una parola di conforto durante i preparativi, per paura di spendere chissà quali cifre. Così si trovano sole ad affrontare scelte difficili o imprevisti che l’esperienza, che ovviamente non hanno, potrebbe risolvere con semplicità e in breve tempo.
Se ti trovi o hai paura di trovarti in questa situazione, laGuida VIVAGLISPOSI ha la soluzione che fa per te.

Si tratta di un servizio di assistenza all’organizzazione del matrimonio diretto e gratuito.
Noi della Redazione lo abbiamo chiamato VIVAGLISPOSI Planner e, come un telefono amico, è a disposizione degli sposi alle prese con i preparativi delle nozze a Roma e nel Lazio.

L’esperienza che abbiamo accumulato in tanti anni passati a ricercare, analizzare e organizzare, ci permette infatti di poterti aiutare a compiere le scelte più vicine ai tuoi gusti, come pure a trovare le soluzioni più economiche nel caso tu abbia necessità di risparmiare oppure qualcosa di alternativo nel caso tu voglia realizzare un ricevimento fuori dagli schemi, ma anche a risolvere questioni pratiche, cioè tatticamente mirate a mettere d’accordo sposi e relativi genitori, cercando di compiacere tutti gli invitati.
Chiamando il numero verde 800.911.513 potrai parlare con chi da anni lavora a fianco deiprofessionisti del matrimonio a Roma e nel Lazio e questo non ti costerà nulla. Nemmeno lo scatto alla risposta.
Incredibile vero? Eppure basta solo provare a comporre il numero per scoprire se davvero la soluzione che cercavi si trova dall’altra parte del filo.

Forse ti starai chiedendo perché questo servizio viene offerto gratuitamente dalla Guida VIVAGLISPOSI alle coppie di futuri sposi di Roma e Lazio? Bene, ti rispondiamo.
Le telefonate che riceveremo dalle future spose ci saranno di grande aiuto per capire quanto la Guida VIVAGLISPOSI e il sito www.vivaglisposi.it siano diffusi e conosciuti nella nostra regione. A dire il vero, il numero di spose prossime al matrimonio alle quali abbiamo già risposto nei primi giorni dall’attivazione di questo servizio di wedding planner gratuito ci ha fatto già inorgoglire e convincere del fatto che, quando le cose sono fatte con il cuore, la risposta del pubblico non può che essere emozionante. 

4500 grazie

Incredibile, abbiamo iniziato il nostro blog il 20 Maggio 2011 e in soli 23 giorni siamo arrivati a 4500 contatti. Siete una macchina da guerra. Grazie per tutto il vostro affetto!





Allestimento: ok

L'offerta di questo nuovo sponsor ci è giunta quanto meno inaspettata, ai Garini della Sforzesca verrebbe un infarto se lo sapessero, ebbene sì, la nostra nuova sponsor è una wedding planner!!!! Ci ha dato carta bianca nella scelta del servizio da sponsorizzare e abbiamo optato per l'allestimento. Non vediamo l'ora di poterla incontrare di persona e sentire le sue proposte per l'abbellimento della location. Ma cediamo la parola a lei stessa per presentarsi ^^



Mi chiamo Anna e Dove per Magia wedding and event designer nasce dalla mia passione e dalla mia voglia di diventare "REGISTA ARTISICA" degli eventi. Ho aperto un piccolo atelier a Santo stefano Ticino (MI) per creare un'atmosfera magica per accogliere i futuri sposi...offro molteplici servizi, oltre all'organizzazione dell'evento:
- partecipazioni artigianali
- confezionamento bomboniere
- allestimenti con palloncini, chiesa e location
- allestimenti con fiori secchi ( rose di legno)
- confettata e portaconfetti
- tableau e segnaposto
- menù
- libretti messa
- coni portariso
- torta portabuste e guestbook
- cadeau de mariage
ma non solo, mi occupo anche della formazione di professionisti che vogliono intraprendere questo magnifico lavoro.


Contattateci per consulenze parziali o totali del vostro evento:

Anna Macheda
dovepermagia@virgilio.it
Tel: 334/2907915
www.dovepermagia.it



Dove per magia.....parole, sentimenti ed emozioni prendono forma e colore

L’artista sa vedere dettagli che agli altri sfuggono ....grazie ad originalità e creatività seguiamo le Vostre emozioni per rendere unico il Vostro evento....all'interno del sito troverete solo alcuni dei nostri servizi....




concorso

Ciao
vi va di darmi una mano per un concorso? mi devo sposare e vincere questo premio mi farebbe comodo, in premio infatti ci sono dei servizi per il matrimonio. Per favore cliccate mi piace qui http://www.facebook.com/pages/Azuleya/144098062296442
e poi mettete mi piace al commento che ho lasciato sotto ogni foto in questo album. Mi raccomando non alla foto, ma AL MIO COMMENTO http://www.facebook.com/media/set/?set=a.211655905540657.54112.144098062296442
grazie mille

Il nostro primo articolo su NozzeFurbe

Siamo stati intervistati dalla gentilissima Sandra Mariani, fondatrice del sito NozzeFurbe. Vi consiglio di farci un giro, è pieno di curiosità, non è assolutamente il solito sito di matrimoni fatto con lo stampino. NozzeFurbe si contraddistingue per il suo indirizzamento a nozze ECO, sia eco-sostenibili che economiche è possibile cioè trovare spunti, idee, suggerimenti, consigli su come organizzare un matrimonio a basso impatto ambientale o al risparmio.

"Nozzefurbe.com non è il sito di un wedding planner.
Nozzefurbe.com non è un negozio di abiti da sposa usati.
Nozzefurbe.com non è un blog qualsiasi che parla di Matrimoni."

Allora cos’è, Nozzefurbe.com?
Una mente originale come la mia ha apprezzato molto l'impostazione di NozzeFurbe, con tante idee divertenti e alternative alle classiche tradizioni. Per esempio al posto del classico lancio del riso hanno proposto 10 alternative che ho già elencato in un post adeguato che trovate nell'etichetta Ciance sul Matrimonio. Le idee fai-da-te per personalizzare segnaposti, bomboniere, partecipazioni e tanto altro non mancano di certo.
Per tutti gli sposi con lo sponsor o per chiunque in questo periodo non possa permettersi il matrimonio di William e Kate e non voglia mandare sul lastrico le proprie famiglie, la sezione low-cost è assolutamente imperdibile, così come la sezione annunci.
Mi piace anche l'attenzione che hanno deciso di riservare a quei fornitori, fotografi, ristoranti, atelier, negozi di bomboniere ecc che normalmente non hanno visibilità a causa del ristretto budget che possono riservare alla pubblicità, ma che non per questo valgono meno degli altri per qualità. A causa di ciò sono difficilmente reperibili dalle coppie che cercano qualcosa di diverso. Fate una prova. Cercate online una location particolare per un matrimonio.
Compariranno solo siti su siti che vi consigliano ville su ville, tutte bellissime, tutte lussuosissime, tutte carissime, tutte uguali. Provate a cercare un agriturismo sufficientemente capiente e attrezzato per ospitare un matrimonio: sarà un'impresa molto ardua, se non impossibile.
Su NozzeFurbe invece potete facilmente trovarli!
Ringraziamo quindi ancora una volta Sandra per l'attenzione dedicataci e vi invito a registrarvi su NozzeFurbe e a leggere l'intervista che ci ha fatto.
Buona Domenica a tutti

Grande Sondaggio: vota la tua canzone d'amore preferita!

Che sia la melodia che accompagnerà la sposa all'altare oppure quella del primo ballo da marito e moglie, ogni coppia ha una canzone del cuore, che vorrebbe sentire come colonna sonora dei propri momenti più felici... Ma cosa succede se, come è molto probabile, non sapete quale scegliere perché ci sono troppe canzoni meravigliose che vi piacerebbe sentire? La soluzione più semplice ovviamente...è sceglierle tutte quante! Certo non è facile trovare un gruppo dal vivo che le sappia suonare tutte, ma se non volete rinunciare a nessuna mettetele anche registrate...è il vostro sogno che si sta avverando dopotutto. Io e Maurizio davvero non sappiamo però deciderci su quale sia la nostra preferita in assoluto, per questo abbiamo deciso di tenere qui sul blog un piccolo sondaggio fra le 10 canzoni d'amore che ci piacciono di più, scegliendone 5 italiane e 5 straniere. Lo potete trovare sulla sinistra, appena al di sotto dei nostri sponsor.
Aiutateci tutti quanti a decidere quale di queste proposte non dovrebbe proprio mancare al nostro matrimonio e, se volete, commentate questo post con il titolo della VOSTRA preferita, perché sappiamo che le canzoni in grado di far battere il cuore non si possono contare sulle dita delle mani, forse, soltanto con le stelle del cielo.

Se non conoscete alcune delle canzoni che abbiamo inserito, non preoccupatevi, ecco qui sotto i link ai video di YouTube per tutte e 10, se qualcuna di queste vi manca, vi consigliamo davvero di sentirla perché sono tutte stupende!


Che dire...sono tutte bellissime e hanno fatto innamorare più persone di quante possiamo immaginare, oltretutto io e Maurizio abbiamo notato quanto i nostri gusti in questo campo siano “cinematografici”!^_^

Adottati da una grande Radio

Siamo stati contattati da Betty Senatore che assieme a Silvia Mobili conduce dal lunedì al venerdì dalle 10.00 alle 12.00 la trasmissione Ladies and Capital su Radio Capital.
" Il programma fatto dalle donne, che strizza l'occhio agli uomini" si rivolge a un pubblico adulto di qualsiasi genere ed estrazione sociale, protagoniste non sono solo le donne, ma anche piccole e grandi famiglie italiane, i single di ogni sorta, i grandi lavoratori. A differenza di molte radio la trasmissione non è condotta su letture di messaggini, ma ci sono vere e proprie rubriche con interventi sia di esperti che del pubblico. Si parla di storie di vita vera, di coppie felici o scoppiate, di aperitivi al bar o di prime pappe e anche di sesso, quest'ultima rubrica, dal nome Sex and the Capital, è adatta a chi vuole soddisfare le proprie curiosità e proporre un tema a cui risponderà la Dott.ssa Adele Fabrizi, psicoterapeuta dell'Istituto di Sessuologia Clinica di Roma. Da segnalare la divertente rubrica LA MIA CAPA E' UNA STR...EGA, dove, nel più completo anonimato, ci si può sfogare e alla fine della puntata viene stilata la top five dei racconti più allucinanti.
Ogni lunedì le due anchorwomen adottano un caso che viene presentato dal protagonista in 1 minuto, durante la settimana intervengono esperti e si ascoltano le opinioni del pubblico e il venerdì il protagonista della storia viene intervistato in maniera più approfondita e si tirano le somme del vox populi. Lunedì 6 Giugno 2011 sarà il nostro turno!!!
Seguiteci su Radio Capital ore 10 dal lunedì al venerdì!!

Diario di viaggio: un assaggio del passato

Questo è il tipico tavolo dei vip ad una cena medioevale!
Madame e messeri, la volta scorsa le nostre strade si erano divise sulle candide rive del Po, ma in questo fausto giorno sono lieto di riaccogliervi in ben altra veste. Dismettiamo i panni dei pirati infatti e dal grande fiume ci spostiamo verso nord, in un paesino in provincia di Varese. Il motivo del nostro pellegrinaggio questa volta non è la ricerca di avventure nella natura, bensì quello di gustare un vero e proprio banchetto di altri tempi: una cena medioevale!

In molti paesi vengono organizzate da compagnie di rievocatori questi pasti nei quali tutto, dalle pietanze ai vestiti di chi si occupa del servizio, persino le forme di intrattenimento, sono identiche a quelle dell’epoca dei cavalieri e dei castelli. Il nostro amico Luigi, che sarà anche il fotografo del nostro matrimonio, partecipa in prima persona a queste iniziative ed insieme a sua sorella e alla sua fidanzata, fa parte di una Compagnia di rievocazione storica, che ha organizzato questa cena. Appena arrivati al campo all’aperto dentro al quale si sarebbe svolta la cena, ecco che il nostro amico si presenta all’entrata col suo abbigliamento medioevale, arco lungo in mano, faretra appesa alla cintola e quello sguardo glaciale che vorrebbe essere un misto tra Robin Hood e Clint Eastwood… bel tentativo per un uomo in calzamaglia!

Ecco a voi Luigi al centro della foto, in rosso,
assieme ai suoi amici della sua compagnia
Ci accoglie calorosamente e fa anche provare a Maurizio il suo arco (senza incoccare frecce per carità…è già pericoloso con una pallina da tennis…), ci dispiace un po’ la notizia che non potrà cenare insieme a noi, ma dopotutto si dovrà occupare di far divertire e di portar da mangiare al gran numero di commensali, che qualche minuto dopo di noi inizia ad arrivare ai tavoli. Dentro al campo delle grandi tavolate ci attendono, tutte le persone a parte gli ospiti come noi indossano un costume e sembrano molto indaffarati coi preparativi, nell’aria il profumo dei salumi freschi si confonde già con quello delle braci che stanno ardendo.







Chiara ad inizio cena, già ubriaca...hic!


Ci sediamo, dapprima da soli, poi veniamo raggiunti da dei gioviali compagni che insieme a noi rideranno, berranno del buon vino e si divideranno una quantità fin troppo abbondante di cibo per il resto della serata! Chiara, già dopo il primo bicchierino, a cena a malapena iniziata, inizia a dire che le dice la testa…Ah, non fanno più le pulzelle di una volta! Ciononostante le cena procede con delle ottime portate che si potevano preparare anche nel medioevo: affettati misti accompagnati da nervetti, farro con pesto e verdure, spezzatino di maiale e per finire un dolcetto alla mela la cui bontà ha scatenato dispute, intrighi e duelli per potersi accaparrare il bis! In particolare Chiara avrebbe voluto un pancino più capiente per farcene stare ancora uno prima di andare a casa! ^_^




Ballerini d'epoca ci mostrano
la febbre dei sabati sera del XII secolo
- “Ma come, niente cioccolato, patate o pomodori?”
- “Cosa? Che sono queste parole, ribaldo? Mi state forse insultando!?”

Ma siamo forse andati lì solo per soddisfare i nostri stomaci? Ovviamente no! Ad allietare la serata, fra una portata e l’altra, una compagnia specializzata in danze tradizionali si è esibita per tutti noi a più riprese e verso il termine della cena ha anche insegnato ad un pugno di volenterosi un ballo da poter fare tutti insieme. Poi è stata la volta dei membri del Corvo di Selene, che ci hanno offerto una gara di tiro con l’arco fra tutti loro nella quale si sono sfidati a colpire una mela posta sopra ad un palo di legno. 

In tale prova sia i prodi uomini che le donzelle han dimostrato la loro maestria e attirato numerosi applausi! Però il nostro Luigi e sua sorella Barbara non si accontentano di imprese facili e poco dopo decidono che è il momento di giocare col fuoco! Luigi da infatti dimostrazione delle sue abilità di mangiafuoco mentre Barbara fa roteare attorno a sé delle piccole palle di fuoco appese a delle catenelle, nel buio della sera, l’effetto è spettacolare!
Barbara nella sua danza del fuoco
Luigi da dimostrazione delle sue doti piromantiche...
che ci crediate o no questo sarà il nostro fotografo nuziale!

 Infine come può mancare il singolar tenzone? Così due persone armate con di spada si affrontano dopo che uno accusa l’altro di avergli regalato un paio di corna degne del padre di Bambi. Alla fine lo scontro si conclude senza spargimenti di sangue, ma con un brindisi fra tutti quanti all’insegna della bellezza di festeggiare in compagnia come in un tempo che, tutto sommato, non può sembrarci così lontano.  

E' stata una serata magnifica anche se ne siamo usciti un po' cotti!